L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il comune di Cassino Il comune di Cassino

Comune di Cassino, i decreti ingiuntivi vanno alla commissione di liquidazione. Gestione ordinaria in salvo

E' stata pubblicata sull'albo Pretorio del comune di Cassino la delibera di giunta comunale n. 34 del 11 febbraio 2020 con la quale si dà mandato al sindaco di nominare un avvocato per opporsi al decreto ingiuntivo numero 94 del 2020 proposto da una società per delle presunte fatture insolute e l'ulteriore delibera di giunta comunale numero 35 pari data in cui questa volta è un'altra ditta  ad aggredire economicamente il comune per delle ulteriori presunte fatture insolute.

Al di là della questione relativa alle fratture, si evince dalla relazione istruttoria effettuata dagli uffici comunali che, proprio per effetto della dichiarazione di dissesto finanziario deliberata il 25 giugno del 2018, il comune prende atto che non è possibile dare seguito a questo decreto ingiuntivo per il pagamento delle presunte fatture insolute, perché qualunque dichiarazione di insinuazione al passivo dovrà essere presentata alla commissione straordinaria di liquidazione, sia che si tratta di debiti di bilancio sia che si tratta di debiti fuori bilancio se maturati entro il 31 dicembre del 2018.

In ogni caso si tratta di uno stop provvidenziale che consente al comune di Cassino di fronteggiare, solo ed esclusivamente le spese correnti, andando tutto il resto alla commissione ministeriale. In altre parole l'amministrazione comunale deve solo ed esclusivamente sostenere le spese relative alla propria gestione, Senza doversi far carico di alcun onere relativo alle gestioni precedenti. Si tratta, quindi, di una circostanza che consente al comune di Cassino di poter rispedire al mittente tutti i decreti ingiuntivi relativi ai debiti che sono stati contratti dallo stesso comune fin dagli albori ed entro ul 31 dicembre 2018.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604