L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Pasquale Ciacciarelli Pasquale Ciacciarelli

Coronavirus, Ciacciarelli (Lega) chiede che vengano sospese tutte le prove concorsuali nel Lazio

“Il Consiglio dei Ministri, con Consiglio dei Ministri n. 31 del 23 febbraio 2020 ha diramato le “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 (decreto-legge)” dove, tra le altre cose si legge: “la sospensione delle procedure concorsuali” e “Si introduce, inoltre, la facoltà, per le autorità competenti, di adottare ulteriori misure di contenimento, al fine di prevenire la diffusione del virus anche fuori dai casi già elencati.” Considerato che, nei giorni del 27 e 28 febbraio, nel territorio della Regione Lazio all’Hotel Ergife di Roma saranno convocati 208 candidati che dovranno sostenere il concorso “Assistente mercato e servizi per il lavoro”, più altre prove concorsuali. Di conseguenza eventuali candidati residenti o domiciliati nei comuni posti “in isolamento” dal predetto decreto-legge potrebbero non poter partecipare per causa di forza maggiore alle predette prove e che gli stessi potrebbero in tal senso adire per vie legali contro la Regione Lazio; Considerato anche che il sovraffollamento in un unico locale di persone “non sottoposte ad alcun preventivo controllo sanitario” e provenienti da tutta Italia, potrebbero costituire situazione di importante pericolo sanitario per la collettività;
Pertanto sto preparando un documento da inoltrare a Zingaretti per chiedergli di sospendere  tutte le attività concorsuali della Regione Lazio attualmente in itinere e di dare ampia e diffusa pubblicità della decisione presa, sia sul sito della regione che su tutti i bandi dei concorsi in fase di svolgimento.” Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604