L'Inchiesta Quotidiano OnLine
L'assessore regionale alla sanita', Alessio D'Amato

Coronavirus, l'assessore D'Amato: prive di fondamento le notizie su scuole chiuse ed eventi pubblici vietati

"Le notizie che stanno circolando riguardo alla presunta chiusura delle scuole e al divieto di manifestazioni pubbliche nel Lazio sono completamente prive di fondamento. Nell’invitare tutti ad arginare fake news che alimentano solo insicurezza nella popolazione, ribadiamo con forza che nella nostra regione non è stato segnalato alcun caso di infezione da Coronavirus autoctono e che i casi individuati sono stati 3 in totale, di cui un paziente guarito e uno ormai negativo": lo dichiara in una nota l’assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria del Lazio, Alessio D’Amato.

Intanto la Lega pensa ai riflessi economici: “Con il numero dei contagiati e vittime del Coronavirus nel nostro Paese, dobbiamo prepararci anche nella Capitale e nell’intera Regione Lazio ad affrontare la crisi economica che piomberà sulla città di Roma e le altre province laziali. C’è la necessità di avviare una collaborazione attiva con le categorie, contenendo gli effetti negativi sul tessuto produttivo e turistico del nostro territorio, che sta già vivendo un crollo di presenze. Aiuti che potrebbero congelare nei prossimi mesi gli oneri fiscali per le imprese colpite da danno certo. Più l’emergenza sanitaria durerà e più sarà grande l’impatto che il Coronavirus avrà sulle attività commerciali, con maggior ripercussioni sulle piccole e medie imprese. Per questo, abbiamo chiesto un Consiglio straordinario sia in Regione Lazio che al Comune di Roma, per capire da parte del Presidente Zingaretti e il sindaco Raggi quali contromisure intendono intraprendere. Partendo già dalla giornata di domani, dove in Commissione Sanità in Regione Lazio si dovrebbe parlare di Coronavirus anziché dell’Istituzione dell’Azienda 0. Allo stesso tempo, sempre domani avrà luogo anche l'Assemblea Capitolina di Roma, all'interno della quale abbiamo già fatto richiesta di un'audizione di Virginia Raggi. Ci auguriamo che nessuno voglia sottrarsi alle sue responsabilità.” Lo dichiarano in una nota congiunta i consiglieri Lega alla Regione Lazio e i consiglieri di Roma Capitale

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604