L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Una volante della Polizia di Stato Una volante della Polizia di Stato

Vìola l'affidamento in prova e minaccia di morte la moglie, 32enne arrestato dalla Polizia

Un 32enne di Frosinone è stato arrestato per violazione delle disposizioni sull'affidamento in prova ai servizi sociali. Il ragazzo stava beneficiando dell’affidamento in prova, ma dopo una violenta lite familiare è stato portato in carcere. Nei giorni scorsi il personale della Squadra Volante della Polizia di Stato di Frosinone era intervenuto per una segnalazione di lite violenta tra due coniugi. I poliziotti hanno accertato che un cittadino italiano residente nel capoluogo, dopo essere stato rimproverato dalla moglie per essere tornato a casa ubriaco, aveva preso un coltello da cucina minacciando di morte la donna, il tutto in presenza dei loro figli minori. Dopo l’intervento, la Questura ha informato dell’episodio l’Autorità Giudiziaria in quanto, dopo una serie di riscontri, era emerso che il trentaduenne stava beneficiando dell’istituto della messa in prova ai servizi sociali, a seguito della condanna del Tribunale di Lamezia Terme per reati in materia di stupefacenti. Grazie a questa segnalazione il Tribunale di Sorveglianza di Frosinone ha revocato il beneficio e disposto la detenzione in carcere per l’uomo, misura eseguita dagli stessi uomini della Squadra Volante.

COMUNICATO STAMPA

    

        

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604