L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Borsa di Milano, avvio pesante con discesa a meno 5,70 per cento. Gli Usa tagliano i voli per l'Europa

Altro avvio pesante per Piazza Affari che parte le contrattazioni con un meno 5,50%. Sprofonda Parigi a meno 5,40%, vendite massicce anche a Francoforte (-5,49%). Dopo lo scivolone di Wall Street: il Dow Jones, con il -5,9% di ieri, è entrato nell’area del mercato Orso, quella che si trova un quinto più in basso del record raggiunto nel mercato Toro. L’S&P500 ha perso il 4,9% a 2.741 punti, il Nasdaq il 4,7%.

Stanotte Donald Trump ha parlato alla nazione dalla Casa Bianca, presentando le  misure prese, o da prendere a breve, per contenimento dell’epidemia, sia in termini di politica sanitaria che economica. Su queste ultime, i presidente non ha fornito molti dettagl. Tra le restrizioni al movimento imposte, c’è il blocco dei voli da e per l’Europa per 30 giorni a partire da domani sera. 

Il petrolio perde il 4% a 34,4 dollari il barile. La guerra dei prezzi scatenatasi tra alcuni grandi produttori di greggio, non dà segni di tregua, Bloomberg riferisce che l’Arabia Saudita si è impegnata a dare all’India tutto il petrolio richiesto, quello offerto a prezzi scontati nei giorni scorsi. La Russia, per il momento non ha preso alcuna contromisura.

Oggi le comunicazioni della BCE.  L’Europa, a livello di governi e di istituzioni, sembra mobilitata, pronta ad agire in modo unitario.

L’oro ieri ha perso lo 0,9%, stamattina è in calo dello 0,2% a 1.632 dollari.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604