L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Piazza Affari, e' di nuovo profondo rosso a - 7,51 per cento. Entra in vigore il decreto economia

Altro calo pesantissimo per Piazza Affari che perde in questi minuti il 7,50%. Stanotte la Federal Reserve ha tagliato i tassi di interesse di un punto percentuale in prossimità di zero ed ha annunciato di voler aumentare il suo portafoglio in bond di 700 miliardi di dollari. A seguito di questo nuovo intervento d’emergenza, presentato stanotte in una conferenza stampa via telefono, i tassi sono nell’intervallo 0 - 0,25%, livello dove erano stati portati nel 2008, a seguito della crisi dei subprime, dove sono rimasti per oltre sette anni.  

Per evitare che la crisi sanitaria si trasformi in una crisi finanziaria, servono misure coordinate a livello mondiale, come avvenne nel 2008. Novità da questo lato potrebbero arrivare già oggi pomeriggio: alle 15.00 c’è una conference call tra i leader del G7. 

I dati sull’economia cinese diffusi stanotte sono molto sotto le attese. Nei primi due mesi dell’anno la produzione industriale è scesa del 13,5%, le vendite al dettaglio del 20,5% ed il tasso di disoccupazione è salito al 6,2%. Sulla base di queste indicazioni, si prevede un primo trimestre con il Pil della Cina in contrazione, come non succedeva dal 1989. La valuta cinese è poco mossa su dollaro, a 7,01.

Btp 1,91% (+13 punti base). Entra in vigore oggi il decreto del governo italiano che include le misure straordinarie per fronteggiare l’epidemia, fino ad un massimo di 25 miliardi.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604