L'Inchiesta Quotidiano OnLine
I controlli dei carabinieri I controlli dei carabinieri

Coronavirus, scende a 32 il numero dei denunciati. Caffè amaro per alcuni cassinati

Continuano in maniera incessante i controlli disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone per contrastare le inosservanze relative alle disposizioni del decreto del 9 marzo scorso in materia di contenimento del contagio da Covid-19. In particolare, nella giornata di mercoledì sono state denunciate complessivamente 32 persone. In particolare, 7 persone sono state controllate ad Anagni, Paliano e Morolo. Per tutte loro è scattata la segnalazione alla Procura a Frosinone. Non è andata meglio nei comuni di Frosinone, Castro dei Volsci, Cassino, Sant’Elia Fiumerapido, Cervaro e Atina: il totale dei denunciati è 17. Ad Alatri, Veroli, Fiuggi e Guarcino nei guai sono finite 8 persone.

L’età dei denunciati varia tra 18 e 74 anni. Il caso più sorprendente, vista la normativa, si è registrato nella città Martire. Alcuni clienti di un bar sono stati sorpresi mentre sorseggiavano il caffè: tutti in fuga alla vista dei carabinieri, ma il titolare dell’esercizio commerciale è stato deferito.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604