L'Inchiesta Quotidiano OnLine
carabinieri carabinieri

Combustione illecita di rifiuti e frode informatica: i carabinieri di Roccasecca denunciano tre persone

Tre persone sono state denunciate dai carabinieri della Stazione di Roccasecca per combustione illecita di rifiuti e frode informatica. Due attività distinte portate avanti in questi giorni. Nel primo caso a finire nei guai è stato un 26enne del posto, già noto alle forze di polizia. I militari, intervenuti a seguito di una segnalazione di fumo originato da un rogo, si sono recati presso l’abitazione dell’indagato accertando che lo stesso stava bruciando alcuni mobili nel giardino condominiale. Nel secondo caso, sempre i carabinieri di Roccasecca, a conclusione di un'attività investigativa hanno deferito per il reato di “frode informatica” una 49enne ed il figlio 26enne, entrambi residenti a Pistoia e già noti alle forze di polizia. Gli accertamenti effettuati, scaturiti dalla denuncia formalizzata da un 24enne di Roccasecca, hanno consentito di verificare che i due avevano definito l’acquisto online di tre climatizzatori, per un importo complessivo di 3.075 euro, utilizzando per il pagamento i dati ed i codici di sicurezza della carta postepay intestata al 24enne.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604