L'Inchiesta Quotidiano OnLine
I controlli dei carabinieri I controlli dei carabinieri

Coronavirus, ancora tanta gente in giro: i Carabinieri sanzionano 48 persone

Continuano incessantemente i controlli disposti dal Comando Provinciale dei carabinieri di Frosinone tesi a contrastare l’inosservanza delle disposizioni inerenti l’emergenza nazionale COVID-19. Nell’ambito di tali servizi, sono state sanzionate 48 persone per “mancato rispetto delle misure di contenimento di cui al combinato disposto degli Artt. 1 Co.2, 2 e 4 Co.1 e Co.2 del D.L. 19/2020”. In particolare, i carabinieri della Compagnia di Pontecorvo hanno sanzionato 25 persone (comprese coloro che si erano allontanate da casa durante la notte), ad Anagni 5, tra cui il titolare di una rivendita di ceramiche che non ha rispettato l’obbligo di sospensione della vendita al dettaglio. L’attività commerciale sarà sospesa per 5 giorni. A Cassino, le persone sanzionate sono 8, tra cui un “recidivo” della stessa violazione, mentre ad Alatri nei guai sono finite 4 persone. Tra queste un 45enne di Monte San Giovanni Campano, già noto alle forze di polizia, che è stato sorpreso a Boville Ernica. Nei suoi confronti è stata avanzata la proposta per il foglio di via obbligatorio. A Frosinone, infine, i sanzionati sono 6.

***

Ad Arce, invece, i carabinieri della Stazione hanno individuato e denunciato i responsabili del tentativo di furto, nel mese di luglio dello scorso anno, ai danni di una farmacia del posto. Ad essere deferiti sono stati un 59enne ed un 61enne residenti nel napoletano. La scorsa estate avevano praticato un foro nel muro per entrare nella farmacia, ma l’arrivo sul posto della pattuglia dell’Aliquota Operativa aveva fatto saltare il piano. I due malviventi erano fuggiti abbandonando gli “attrezzi del mestiere” sui quali erano rimaste le loro impronte. Dalle indagini ed i riscontri in banca dati, i due malviventi sono stati identificati e denunciati.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604