L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Foto di Salvatore Panzini per L'inchiesta-Quotidiano di sera Foto di Salvatore Panzini per L'inchiesta-Quotidiano di sera

Cassino, sul mercato settimanale il sindaco Salera annuncia "interventi modificativi e migliorativi"

Dopo la convulsa giornata di sabato con le dure contestazioni al sindaco Salera da parte di un centinaio di ambuanti - ampi servizi nelle 4 pagine dedicate da L'inchiesta Quotidiano di Sera digitale (http://edicola.linchiestaquotidiano.it) - il primo cittadino riflette e fa un bilancio. "Ogni innovazione, inevitabilmente, determina un certo disorientamento generale perché va a modificare abitudini consolidate e a inserire novità che non sempre, soprattutto al primo impatto, trovano contenti e favorevoli tutti. Comunque il riavvio del mercato settimanale anche dei prodotti “non alimentari” lungo alcune strade del centro cittadino e non nell’ex campo Miranda, ha trovato il gradimento dei più, sia tra gli operatori che tra i cittadini oltre che i commercianti del centro e le inevitabili lamentale di una minoranza degli esercenti".

"C’è stata anche un iniziale tentativo di imporre ai colleghi di non allestire i banchi di vendita - sottolinea Salera -, rientrato subito dopo. Il mercato si è quindi avviato e svolto regolarmente. Alcuni ambulanti hanno spostato la contestazione sotto al Comune stamattina. Naturalmente ho ascoltato le loro ragioni, i suggerimenti, le proposte e ci impegneremo a valutarle e ad apportare sin dal prossimo sabato gli opportuni interventi modificativi e migliorativi. È bene comunque sottolineare che tale soluzione, sperimentale e temporanea, è stata imposta dalla eccezionalità del momento e dalle disposizioni del Governo finalizzate a garantire la salute pubblica".

"Uno degli obiettivi fondamentali - evidenzia il primo cittadino - sta nell’evitare in assoluto gli assembramenti. L’alternativa a tale decisione era solo e soltanto il divieto di svolgimento del mercato. Riportare infatti i 147 stalli nell’ex campo Miranda, area circoscritta e pertanto sottoposta a rigide disposizioni del DPCM, quali il contingentamento delle persone, il rispetto della distanza e l’obbligo del senso di camminamento in un’unica direzione, era, ed è, cosa impossibile.Da lunedì in Comune lavoreremo, dunque, per l’approntamento dei correttivi atti a migliorare la situazione e ad eliminare, ove possibile, le criticità rilevate. Voglio ricordare che si sta agendo in una situazione di emergenza e che per lo spostamento non temporaneo ma definitivo di un mercato ci sono delle procedure obbligate da seguire e, inoltre, che la decisione attiene alla competenza del Consiglio Comunale".

In ultimo Salera ha voluto ringraziare "il comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Nunziata, e tutti i vigili, per l’alta professionalità dimostrata nella gestione della difficile situazione , oltre a tutti i dipendenti comunali, gli assessori e i consiglieri che sono stati in strada dalle prime ore del mattino".

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604