L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Laboratori in sede, gli studenti tornano in Accademia

Dopo i mesi di stop forzato dovuto all'emergenza Covid, gli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Frosinone sono tornati a Palazzo Tiravanti e nella sede di largo Sant'Antonio per seguire le lezioni dei loro insegnanti.

Un momento importante per tutti loro, per toccare di nuovo con mano colori e materiali. Un'emozione unica dopo tre mesi di didattica a distanza, che in ogni caso ha funzionato alla perfezione consentendo agli studenti di proseguire il loro corso di studio in tutta tranquillità. Alcuni di lavoro si sono anche brillantemente laureati, con tesi eccellenti.

Quello del ritorno in sede è stato in ogni caso un passaggio fondamentale in attesa del prossimo anno accademico dove, come da decreto ministeriale, ci sarà una didattica mista. Alcune lezioni si svolgeranno da remoto ma altre (compresi tutti i laboratori) saranno invece effettuate in sede. Una rassicurazione per tutti gli studenti delle Accademie di Belle Arti.

Importante inoltre sottolineare, e questo è un punto su cui stanno insistendo e lavorando molto sia il presidente Ennio De Vellis che la direttrice Loredana Rea, come ci saranno delle soluzioni importanti dal punto di vista economico e relativamente alle tasse universitarie.

Come sottolineato nei giorni scorsi dal ministro Manfredi, in vista delle iscrizioni al prossimo anno accademico, niente tasse fino a 20.000 euro di reddito Isee. Sconti importanti tra 20.000 e 30.000 euro e interventi specifici delle singole università per famiglie in difficoltà. Anche su questo l’Accademia di Frosinone sarà pronta.

Le iscrizioni al prossimo anno accademico saranno aperte a partire dal 22 giugno 2020.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604