L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Sciopero alla Tiberina Cassino da lunedì 22 giugno: sigle compatte

Compatti verso lo sciopero alla Tiberina Cassino. A proclamarlo, a partire da lunedì 22 giugno, sono le segreterie provinciali di  FIM, FIOM, UILM e FISMIC e le Rsu di stabilimento. Alla base della decisione, il punto di rottura con l'azienda avvenuto su tre argomenti ben precisi: premio di risultato, welfare e somministrati. La direzione aziendale, come si legge nel comunicato congiunto a firma dei sindacati «ha dichiarato di disconoscere il contenuto del verbale d’incontro sottoscritto il 20 maggio 2020 tra la Direzione Aziendale Tiberina Cassino e le RSU, mettendo quindi in discussione gli obiettivi raggiunti in termini economici.

Ha dichiarato di non essere in possesso dei buoni CADHOC, e di essere quindi costretta a erogare a coloro che ne faranno richiesta i buoni Restaurant, trasgredendo di fatto le norme contenute nel CCNL di categoria sul Welfare che prevedono inoltre l’erogazione dei buoni a partire dal mese di giugno 2020. La Direzione del Personale ha dichiarato infine che non verranno rinnovati, alla scadenza, i contratti Staff Leasing con nessun lavoratore delle agenzie di lavoro».

Per questa serie di motivi, si è arrivati alla proclamazione dello sciopero a tempo indeterminato, da realizzare dinanzi alla sede della Tiberina rispettando tutte le norme di sicurezza anti-Covid. 

 

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604