L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Fondo futuro finanziamento tasso agevolato Fondo futuro finanziamento tasso agevolato

I bandi della Regione Lazio in scadenza: le opportunità per tutti

Associazioni di Promozione Sociale, associazioni culturali e sportive, amministrazioni locali, imprese: la Regione Lazio ha messo in campo risorse che possano aiutare tutti a valorizzare il territorio, rilanciare l’economia e promuovere iniziative di cui la collettività possa usufruire, soprattutto in un momento così delicato.

L’intento è di sostenere le realtà ed economie locali, puntando sui talenti già presenti nella Regione, e far emergerne di nuovi, creare sintonie e reti di relazioni, a beneficio di tutti.

Vediamo nel dettaglio i prossimi bandi in scadenza.

Attività di promozione culturale ed animazione territoriale

Un bando da € 1 Milione per Associazioni di promozione sociale (APS) e Associazioni culturali della Regione Lazio che si occupano di promozione artistica e culturale, produzione e/o formazione. Ciascuna associazione potrà organizzare eventi quali:

  •  concerti e spettacoli dal vivo,
  •  reading e presentazioni di libri,
  • promozione audiovisiva,
  •  corsi di formazione artistica,
  •  mostre di arti visive ed eventi di carattere performativo,
  • corsi di ballo,
  •  attività di animazione,
  • attività teatrali e molto altro.

Contributo a fondo perduto (max € 10.000) in misura pari al 100% delle Spese ammissibili

Scadenza: 23 luglio 2020

 

Bando contributi a fondo perduto per l'abbattimento del costo per interessi ed oneri accessori sui finanziamenti

La Camera di Commercio di Frosinone ha indetto un Bando da € 500.000 per la concessione di contributi a fondo perduto alle Micro, Piccole e Medie Imprese della provincia di Frosinone per l'abbattimento del costo per interessi e oneri accessori sui finanziamenti. Possono partecipare al Bando le imprese che hanno sottoscritto contratti di finanziamento a partire dal 31 gennaio 2020.

Finanziamenti ammissibili:

  • esigenze di liquidità;
  • consolidamento delle passività a breve;
  • investimenti produttivi.

Contributo a fondo perduto max € 1.500,00.

Scadenza: 31 luglio 2020

Bando RESTART IMPRESE - ACQUISTO DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE AZIENDALE ED INDIVIDUALE - DPI

La Camera di Commercio di Frosinone ha indetto un Bando da € 1 milione per l’erogazione di contributi a fondo perduto, a copertura degli investimenti e spese che le MPMI hanno effettuato e che effettueranno in Dispositivi di Protezione Individuale per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed il contagio da Covid19, sia per garantire un ambiente di lavoro sano sia per tutelare l’utenza da eventuali forme di contagio.

Possono partecipare al Bando le imprese aventi sede legale e/o unità locali, al momento della presentazione della domanda e fino all’erogazione del contributo, nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Frosinone.

Contributo a fondo perduto (max € 500,00).

Scadenza: 31 luglio 2020

 

Lazio Contemporaneo

Un nuovo bando da un milione di euro per sostenere e promuovere la cultura, attraverso opere visive d’arte contemporanea inedite, appositamente realizzate da giovani artisti e creativi del Lazio.

Scultura, pittura, disegno, fotografia e architettura, ma anche la contaminazione con musica, danza, poesia o cinema e persino l’utilizzo di tecnologie multimediali e digitali (video arte, arte digitale, video mapping, etc.): la vostra creatività al servizio della collettività.

Contributo a fondo perduto(max € 50.000) in misura pari al 100% delle spese ammissibili.

Scadenza: 10 settembre 2020

 

Lazio Street Art

Un bando da un milione di euro per poter rigenerare, riqualificare e valorizzare luoghi pubblici attraverso interventi di Stregar!

Chi può partecipare? Le amministrazioni locali della Regione Lazio, che possono cogliere l’opportunità data da questo bando per realizzare murales, mosaici, e installazioni che possano esprimere la cultura del territorio e allo stesso tempo aiutare i cittadini a rivivere gli spazi cittadini.

Contributo a fondo perduto (max € 25.000) in misura pari al 100% delle Spese ammissibili

Scadenza: 10 settembre 2020

 

Progetti di Internazionalizzazione - POR FESR Lazio 2014 – 2020

Un bando da € 5 Milioni per rafforzare la competitività del sistema produttivo laziale, attraverso l’apertura e il consolidamento nei mercati esteri con Progetti di internazionalizzazione “Piani di Investimento per l’Export” (PIE) che siano fondati sul collegamento tra internazionalizzazione e innovazioni di prodotto e di processo e l’incrocio tra manifattura e terziario avanzato, con particolare interesse per quelli ricadenti nelle aree della “Smart Specialistico Strategy (S3)”.

Chi può partecipare? Le Micro, Piccole e Medie Imprese, inclusi i Liberi Professionisti, in forma singola o tramite Aggregazioni Temporanee.

Ecco alcune delle azioni oggetto del bando:

  • Cooperazione industriale, commerciale e di export in mercati esteri;
  • Acquisizione di servizi specialistici per l’internazionalizzazione;
  • Attività volte a migliorare, anche ai fini dell’esportazione, la qualità della struttura e del sistema produttivo e acquisire certificazioniattinenti alla qualità e alla tipicità dei prodotti e ai sistemi ambientali

Contributo a fondo perduto in misura pari al 50% delle Spese ammissibili

Scadenza: 22 settembre 2020.

 

ASPIIN –Bando per l’internazionalizzazione 2020

Bando da € 100.000 per l’erogazione di contributi a fondo perduto per rafforzare il processo di internazionalizzazione del sistema imprenditoriale.

Chi può partecipare? Le Micro, Piccole e Medie Imprese aventi sede legale e/o operativa iscritta nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Frosinone che esercitano attività di produzione e/o commercio di beni, escluse le attività di consulenza e servizi. È possibile partecipare in forma aggregata (almeno tre imprese) nella modalità della Rete di imprese, Associazione Temporanea di Imprese (ATI) e di semplice accordo di progetto scritto. In sede di presentazione della domanda dovrà essere indicato il soggetto capofila che sottoscriverà gli impegni contrattuali.

Le imprese dovranno essere in regola con tutti gli adempimenti fiscali, previdenziali e camerali e non trovarsi in stato di fallimento o liquidità.

I progetti di internazionalizzazione

I progetti di internazionalizzazione finanziati dovranno prevedere una delle seguenti misure:

Misura A) Manifestazioni fieristiche che si tengono sia in Italia che all’estero. Le manifestazioni fieristiche internazionali che si tengono in Italia sono quelle certificate ISO 25639 ed indicate suwww.calendariofiereinternazionali.it;

Misura B) Missioni d’affari all’estero con incontri b2b;

Misura C) Show room all’estero per l’esposizione dei prodotti.

Per accedere al contributo il richiedente dovrà, comunque, aver sostenuto costi ammissibili per almeno euro 2.000,00 al netto dell’IVA o di analoga imposta estera.

Contributo a fondo perduto (max € 5.000) a copertura del 50% per le azioni che si terranno all’estero a fronte di un investimento/spesa del richiedente pari o superiore a € 10.000,00.

Contributo a fondo perduto (max € 3.000) a copertura del 50% per le azioni che si terranno all’estero a fronte di un investimento/spesa del richiedente pari o superiore a € 6.000,00.

Se le spese sostenute dovessero risultare inferiori ai valori dell’investimento/spesa sopra riportati (€ 10.000, 00 ed € 6.000,00) il contributo sarà riparametrato in base ai costi effettivamente sostenuti, sempre nella misura del 50%.

Scadenza: fino ad esaurimento delle risorse disponibili e, comunque, non oltre il 30 novembre 2020, ore 10.00.

 

Contributo a fondo perduto per le APEA

Un bando da € 11 Milioni per la realizzazione di progetti APEA, Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate, vale a dire un’aggregazione di due o più imprese o enti, anche di settori molto diversi, che perseguano uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale attraverso una gestione integrata di reti e servizi che consentano l’aumento dell’efficienza energetica, la riduzione di sprechi e scarti di produzione (attuando un’economia circolare incentrata sul riuso e sul riciclo) e la riduzione delle emissioni inquinanti di gas serra e particolati.

Già sull’Inchiesta avevamo dedicato uno specifico articolo al Bando APEA della Regione Lazio, che ha visto una proroga del termini.

Chi può partecipare? Le aziende aderenti all’APEA, che hanno cioè sottoscritto Regolamento di Adesione e Gestione di una APEA formalmente riconosciuta tale dalla Regione Lazio, o le imprese che hanno aderito ad un progetto di APEA attraverso il Portale Green Lazio.

Contributo a fondo perduto in misura pari al 50% delle Spese ammissibili, ma può essere erogato anche nella forma di Aiuto in Esenzione.

Scadenza: 31 dicembre 2020.

Per maggiori informazioni leggi l’articolo sul sito PROGEMEC Bandi della Regione Lazio in scadenza: arte, cultura e terzo settore e visita le pagine dedicate ad ogni singolo bando.

 

Alessia Mentella 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604