L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Frosinone, applausi a scena aperta per il teatro in piazza

Un carismatico e coinvolgente Corrado Tedeschi ha aperto Teatro musica e cabaret tra le porte a Frosinone, con le applauditissime “Lezioni semiserie pirandelliane. L’uomo dal fiore in bocca”, un classico del grande scrittore siciliano, riletto in chiave inedita. Con lui, Antonio FrielloLa manifestazione ideata dall’amministrazione Ottaviani, che si terrà in piazzale Vittorio Veneto fino al 28 agosto, con inizio alle 21.30 sempre con ingresso rigorosamente gratuito, è stata aperta dall’ingresso sul palco di colei che è divenuta un vero e proprio punto di riferimento dell’estate frusinate: Mary Segneri, noto volto televisivo e storica conduttrice del Festival nazionale ed europeo dei conservatori di musica – città di Frosinone.

Con la sua inconfondibile verve unita a una naturale eleganza, Mary ha quindi invitato sul palco il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, per un indirizzo di saluto. «La cultura costituisce un elemento di solidità sotto il punto di vista della coesione, dona il senso di appartenenza a una comunità, che deve restare unita nel combattere contro una crisi che, altrimenti, rischierebbe di compromettere le basi del nostro vivere insieme  – ha dichiarato il sindaco Ottaviani  – Per tornare alla normalità è importante abituarsi a vivere e socializzare in condizioni di sicurezza, che devono sì mutare le nostre abitudini, senza però far arretrare il livello della nostra civiltà».

È intervenuto, poi, l’assessore al centro storico, Rossella Testa, che ha curato l’organizzazione della rassegna insieme all’assessorato alla cultura, coordinato da Valentina Sementilli, e con il consigliere delegato ai grandi eventi Gianpiero Fabrizi, in collaborazione con Atcl e con il prezioso contributo della Banca Popolare dei Frusinate.

Venerdì 17, per la seconda serata, di scena Sebastiano Somma con lo spettacolo teatrale “Il vecchio e il mare” tratto dal capolavoro immortale di Ernest Hemingway. Sabato 18 luglio spazio al duo pianoforte e chitarra di Stefano Spallotta e Marco Attura e con le sonorità cantautoriali di Matteo Panetta (direzione artistica Katia Sacchetti). La prima settimana di programmazione si concluderà domenica 19 luglio, con lo spettacolo teatrale di e con Fabrizio Giannini dal titolo “Sotto casa di Alberto”, un appassionante ed emozionante viaggio nella vita di Alberto Sordi.  

Si ripartirà poi giovedì 23 con l’ensemble del conservatorio di Santa Cecilia “Quattro chitarre suonano la gioia”; sempre dal giovedì alla domenica, proseguirà anche la Terrazza del Belvedere, con food e drink, arte, musica nell’isola pedonale, tra Corso della Repubblica, via Maccari fino a largo Turriziani, progetto realizzato con gli assessorati al commercio (coordinato da Antonio Scaccia) e centro storico.

Frosinone, teatro musica e cabaret tra le porte è, anche quest’anno, con ingresso rigorosamente libero. Prenotazione telefonica obbligatoria, fino ad esaurimento posti, nel rispetto delle norme sanitarie, allo 0775/1893548, nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al giovedì, 9.30 – 12.30; dal giovedì alla domenica, 16.30 – 18.30. Il pubblico dovrà presentarsi all’ingresso di piazzale Vittorio Veneto munito di mascherina, che potrà poi rimuovere e riporre appena seduto in platea per assistere allo spettacolo.

Coloro che avranno effettuato la prenotazione saranno attesi fino a 15 minuti prima dell'inizio degli spettacoli, dando la possibilità dell'ingresso nell'area agli altri spettatori, in caso di assenza, sempre allo scopo di garantire il distanziamento sociale, che non potrà essere inferiore alla misura di un metro. www.comune.frosinone.it.

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604