L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Roberta Lombardi, capogruppo regionale M5S Roberta Lombardi, capogruppo regionale M5S

Piano rifiuti regionale, il Movimento 5 Stelle: i nostri emendamenti puntano a superare le criticita'

"Il Piano di Gestione dei Rifiuti del Lazio, nasce già vecchio e sebbene ci sia la necessità di dotare la regione di una pianificazione in tal senso, vanno superate preventivamente tutte quelle criticità in esso contenute e per le quali si rischia seriamente che esso venga bocciato in sede europea perché non in linea con le direttive in materia di rifiuti": lo scrive in una nota il Movimento 5 Stelle Lazio. Che aggiunge: "Questo provvedimento, atteso da anni dalle amministrazioni locali che stanno vivendo una situazione di totale anarchia, presenta delle criticità di merito e di metodo, che sono prepotentemente emerse nell’atteggiamento della maggioranza che ha escluso ogni passaggio nella Commissione competente, rifiutando di fatto le osservazioni dei commissari che per anni sono stati vicini ai cittadini e che per mesi hanno recepito le istanze dei territori".

"Quanto ai contenuti, è evidente che, nonostante le belle premesse, nelle quali si parla di green economy, o si fa riferimento a tutta la normativa del testo unico ambientale  o ancora, a tutta la gestione circolare dei rifiuti, che non possiamo non condividere, non vengono presentate soluzioni per attuarle. Come Movimento 5 Stelle abbiamo presentato una serie di emendamenti, con la volontà di dare un contributo fattivo e non ostruzionistico, proponendo soluzioni per risolvere i problemi di impiantistica, per superare la logica che da un parte vede lo  smantelliamo degli inceneritori e dall’altra porta  avanti i processi che gli inceneritori li alimenta, per intervenire su quei processi che portano alle infiltrazioni  criminali e alla gestione sopra le righe di alcuni privati. E soprattutto per  tutelare quei territori e quelle popolazioni che negli anni hanno visto non solo le falde contaminarsi,  ma i loro familiari ammalarsi  e morire per  malattie collegate all’inquinamento dell’aria  e dell’acqua".

Dopo l'articolo apparso sull'edizione di ieri sera, ampi servizi sul piano rifiuti anche su L'inchiesta-Quotidiano che dalle ore 17 in poi sarà acquistabile all'indirizzo: http://edicola.linchiestaquotidiano.it/

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604