L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Brividi d'estate con le note del Maestro Nello Salza

Le memorabili composizioni di Ennio Morricone, di Nino Rota, di Nicola Piovani le conosciamo tutti. E fanno parte del nostro vissuto perché quelle colonne sonore unite ad emozionanti immagini hanno scandito le nostre esistenze. Ma quando hai la possibilità di ascoltare ‘quelle stesse note’ suonate dal vivo, nella piazza della tua città da un gigante come il trombettista del Cinema Nello Salza, accompagnato dal pianista-arrangiatore Vincenzo Romano, dal basso David Medina e dal batterista Gianfranco Romano, beh allora la prospettiva cambia. E di molto. Quella tromba lì, infatti, è proprio quella che hai sentito migliaia di volte, perché per 40 anni il M° Salza ha fatto parte dell’orchestra del grande Maestro, Oscar alla carriera nel 2007. 

A regalare questo evento artistico di gran calibro a Cassino è stato il consigliere comunale Bruno Galasso, che nella vita professionale è musicista e di talenti ne ha tirati su non pochi. Sua l’idea di invitare Salza, ma di squadra l’organizzazione, impeccabile, che ha permesso a circa duecento persone di godere di due ore di musica, intervallate anche da piacevoli e interessanti aneddoti di vita vissuta. Oltre ad utili spiegazioni per i più profani del settore. Incantati, tutti. E’ proprio questo il termine giusto per indicare la sensazione di chi ha voluto e potuto trascorrere una serata di alto valore artistico.

In piazza Diamare, a far rispettare le norme anti-Covid, i gruppi scout Agesci e Cngei, che hanno provveduto anche a raccogliere le donazioni per l’Airc. E sì, perché un evento di questa portata meritava anche di essere accompagnato ad una causa solidale di valore. Il pubblico cassinate non ha deluso le aspettative ed è stato possibile sfondare il tetto dei mille euro di offerte. Cifra che è già arrivata a destinazione. Il consigliere Galasso ha ringraziato il sindaco Enzo Salera, l’assessore Danilo Grossi e tutta l’amministrazione per aver avuto la possibilità di organizzare l’evento, «ma anche il VicePresidente della Provincia di Frosinone, Luigi Vacana per “il supporto a distanz a”, il consigliere Rosario Iemma, il comandante dei Vigili Urbani, Giuseppe Nunziata, i consiglieri comunali presenti, Umbaldo e Terranova, e naturalmente l’amico ed assessore Luigi Maccaro».

E proprio con le parole di Maccaro, che ha portato il saluto ai musicisti ringraziando a nome dell’amministrazione comunale il M° Salza e la sua band per le emozioni che hanno regalato alla città di Cassino, si è aperta la parte conclusiva del concerto con un particolare tributo a Pino Daniele e a Massimo Troisi.

Ri.Ca. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604