L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Pasquale Ciacciarelli Pasquale Ciacciarelli

Regione Lazio, Ciacciarelli (Lega): Roma di nuovo sotto i rifiuti, non possono pagare i sindaci delle province

“Presto si profilerà una nuova emergenza  rifiuti nella Capitale, letteralmente invasa dall’immondizia. I cassonetti sono pieni e per le strade si respirano odori nauseabondi. Da un lato c’è il rammarico nel vedere Roma così ridotta dall’amministrazione fallimentare di Virginia Raggi, dall’altro la preoccupazione che così evolvendosi le cose la provincia che, come sempre, ne pagherà le spese sarà quella di Frosinone": torna a denunciarlo il consigliere regionale della Lega, Pasquale Ciacciarelli.

!"La Giunta Zingaretti con l’approvazione del nuovo piano rifiuti ha lasciato tutto com’era, non ha approcciato al problema con concretezza. Per quanto mi riguarda sottolineo che è più che mai necessario un ATO autonomo per Roma Capitale, che renda indipendente ed autosufficiente la città nella gestione della sua immondizia. Questa è l’unica soluzione di buonsenso che va adottata al più presto. Non possono pagare i sindaci del Lazio, non è giusto. Le province hanno già dato. È ora di mettere un punto sulla questione. Esiste un modello di efficienza ed è quello di Frosinone. Quando la Lega sarà al governo della Regione cambierà tutto” ha affermato il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)

La Città Eterna paga lo scotto di ritardi che hanno caratterizzato giunte di colori politici diversi ed oggi anziché dare risposte concrete e praticabili, mettendo strutturalmente in discussione anche la Società dei servizi, alimenta uno scontro con la Regione Lazio. Che del resto ha le sue responsabilità avendo sempre aiutato la Città Eterna a discapito dei territori periferici.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604