L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Cassino, le reliquie di Sant’Antonio accolte dagli alunni di primaria e medie Cassino, le reliquie di Sant’Antonio accolte dagli alunni di primaria e medie

Cassino, le reliquie di Sant’Antonio accolte dagli alunni di primaria e medie

CASSINO - Gli alunni dell’Istituto Comprensivo Cassino 1 e Cassino 3 hanno accolto ieri mattina le reliquie di Sant’Antonio. Gli studenti dell’Istituto Comprensivo 3 di Cassino, della Scuola Media Diamare accompagnati dalla preside Vincenza Simeone e dalle insegnanti, hanno accolto le reliquie del Santo presso la palestra della Scuola Primaria “Pio Di Meo”. Padre Giuseppe ha illustrato a tutti gli alunni la vita da bambino e poi da adolescente di Sant’Antonio. «E’ certamente un momento molto significativo ed educativo» ha sottolineato la dirigente scolastica Simeone. Nella seconda mattinata i bambini dell’Istituto Comprensivo Cassino 1 della primaria “Pio Di Meo” unitamente all’ insegnante Emanuela Vettraino e alle colleghe, hanno accolto le reliquie portate da don Benedetto Minchella. L’evento è stato aperto dall’esecuzione del brano “Fratello Sole sorella Luna” eseguito dagli alunni del corso di strumento musicale della Scuola Media “Di Biasio”. Sabato pomeriggio invece la reliquia è stata accolta in piazza Nicholas Green dal sindaco Carlo Maria D’Alessandro e da numerosissimi fedeli. «L’incontro con le Scuole è molto importante in quanto Sant’Antonio ha sempre una parola per tutti e quindi anche per tutti gli studenti, dai più giovani delle primarie agli adolescenti delle medie – ha spiegato don Benedetto - . Anche Sant’Antonio è stato bambino e ragazzo e si conoscono molti aneddoti della sua vita di santità che si riferiscono al periodo infantile ed adolescenziale. Con l’augurio che questi ragazzi che hanno la possibilità di parlare con i frati ed abbracciare la reliquia possono fare tesoro di questi momenti di grazia che il Signore ci concede di vivere. Riguardo a sabato pomeriggio scorso l’accoglienza delle reliquie di Sant’Antonio nella nostra città – ha continuato don Benedetto -  ha dimostrato tutta la devozione e il fervore religioso di tutta la popolazione di Cassino. Abbiamo percepito tutti una reale presenza di Sant’Antonio intorno a noi. Anche la fiaccolata che poi si è snodata per le vie fino a giungere alla chiesa parrocchiale è stata una continua testimonianza della devozione al Santo. Infatti, in molti hanno allestito anche numerosi altarini, pur di omaggiarne il passaggio. Al rientro in Chiesa, centinaia e centinaia di fedeli si sono attardati fino a notte per avere la possibilità di stringere la reliquia tra le braccia». 

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604