L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Armando Capirchio Armando Capirchio

Omicidio Capirchio, sarà il prof. Potenza a svolgere l'autopsia sui resti del pastore

Sarà il professor Saverio Potenza, lo stesso medico legale che ha eseguito gli accertamenti sulla salma del giovane Emanuele Morganti, ad eseguire l’autopsia sul corpo di Armando Capirchio, il pastore trovato morto a Lenola la scorsa settimana a cinque mesi dalla sua scomparsa. A disporlo è stato il sostituto procuratore Vittorio Misiti, titolare dell’indagine sull’omicidio di Capirchio. Con molta probabilità l’incarico, salvo imprevisti, sarà affidato nella mattinata di giovedì. Il giorno e l’orario in cui il professor Potenza svolgerà l’accertamento autoptico sarà fissato nelle prossime ore. Il medico legale dovrà stabilire le cause della morte, individuare eventuali tracce sui resti della vittima riconducibili agli indagati e accertare le modalità con le quali il corpo del pastore è stato sezionato dall’assassino o dagli assassini. Per questo omicidio sono indagati Michele Cialei (arrestato e rinchiuso nel carcere di Frosinone lo scorso mese di dicembre) e suo figlio (a piede libero). Le indagini, intanto, proseguono per accertare l’eventuale complicità di altre persone nell’efferato omicidio. Il corpo di Capirchio è stato trovato poco dopo le 12 di venerdì in località Ambrifi a Lenola, provincia di Latina. I resti erano chiusi in due sacchi di juta di quelli usati per i mangimi, in una gola carsica ad una profondità di circa 8 metri. Il cadavere era stato abbandonato in un terreno vicino a quello dell’ex suocero di Cialei in una zona difficile da raggiungere. I carabinieri hanno chiesto la collaborazione del Cai per recuperare i sacchi. La salma si trova all’obitorio dell’ospedale di Frosinone dove i Ris hanno già eseguito alcuni rilievi. Il personale specializzato del Ris di Roma, voluto dal pm, lavorerà in stretta collaborazione con il professor Potenza.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604