L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Durante il torneo Durante il torneo

Zentrum Cassino Sports Week, ecco l’evento che rianima la città

Lo sport è vita, diversamente non si potrebbe dire. Sin dall’antichità, infatti, è sempre stato sfruttato grazie al suo enorme potenziale come strumento estremamente utile in chiave educativa e formativa. L’esperienza derivante dal vissuto induce ognuno di noi a pensare che da esso non si finisca mai di imparare. Che poi si tratta di rincorrere un pallone e fare gol, oppure mettere a segno una potente schiacciata infrangendo il muro eretto dagli avversari sono piccoli dettagli. Ciò che conta sono la passione ed il modo mediante cui si arriva a raggiungere determinati obiettivi e traguardi. E’ su questa strada maestra che va collocato ed inquadrato l’atteso evento che, ormai, quasi da una settimana sta rianimando le serate cassinati in quel di Piazza Labriola. E finalmente diranno gli abitanti della città Martire. Giornate uniche vissute nel segno del “Zentrum Cassino Sports Week”, kermesse di spessore riproposta anche quest’anno dall’instancabile duo composto da Simone Amato ed Alessio Arcaro, insieme chiaramente ad un encomiabile staff organizzativo che provvede quotidianamente a garantire il massimo apporto per far svolgere tutto nel migliore dei modi. Già dal nome dell’appuntamento in corso dal 25 giugno al 10 luglio si può capire come lo sport sia l’elemento dominante. Tante le discipline proposte con attività riservate sia ai più piccoli che agli adulti. Un lavoro no-stop che inizia il pomeriggio intorno alle 16 per poi finire a tarda serata. Ogni giorno emozioni differenti e stupende nel segno di quei sani valori che dovrebbero sempre regnare ogni qualvolta si pratica attività sportiva. Beach soccer, calcio-tennis e green volley al momento stanno catturando il maggior interesse ma le novità sono dietro l’angolo pronte a manifestarsi con evidenza assoluta. «Siamo molto soddisfatti - le parole rilasciate da Simone Amato ed Alessio Arcaro - perché tutto sta andando per il verso giusto. Non nascondiamo che nei primi giorni sia stato piuttosto difficile montare tutto senza trascurare nulla, ma alla fine ci siamo riusciti ed ora non resta che goderci a pieno queste giornate all’insegna dello sport. Per noi il lavoro continua ad essere tanto ma la priorità è vedere felici tutti coloro che prendono parte alle competizioni organizzate». Come anticipato in precedenza, tante le novità rispetto all’edizione passata: «Innanzitutto - hanno aggiunto Amato ed Arcaro - desideriamo fortemente ringraziare i nostri sponsor per il contributo fornito alla manifestazione. Rispetto alle novità, stiamo coinvolgendo anche i bambini oltre agli adulti che gareggiano nelle sfide pianificate per le varie discipline. E’ importante sottolineare che la condivisione e l’allegria siano componenti per noi imprescindibili. Tutto deve svolgersi sotto questa influenza e per il momento non possiamo far altro che esternare piena felicità. Invitiamo tutti i cittadini a recarsi in piazza Labriola il pomeriggio e la sera, magari partecipando anche alle gare da noi proposte».

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604