L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Ciano (foto Emiliano Grillotti da Frosinonecalcio.com) Ciano (foto Emiliano Grillotti da Frosinonecalcio.com)

Calciomercato Frosinone, Ciano-Monza, il punto. Una clausola…

Una clausola rescissoria di circa 2 milioni di euro (non 1,2 come riportato sull'edizione digitale, confermata dopo ulteriori verifiche) potrebbe cambiare il destino di Camillo Ciano. È questa l’indiscrezione raccolta dalla nostra redazione che rende tutt’altro che scontata la permanenza dell’attaccante classe ’90 al Frosinone nonostante il rinnovo fino al 2024 firmato nell’estate del 2019. I Ciociari, in virtù di questo accordo raggiunto durante le negoziazioni per il prolungamento, non avrebbero alcun modo di opporsi qualora dovesse presentarsi una società disposta a pagare l’importo previsto.

L’interesse del Monza -
L’interesse del Monza, fresco di promozione in cadetteria e desideroso di allestire un organico importante per centrare il doppio salto, è datato. Il fantasista nativo di Marcianise è da sempre un pallino di Adriano Galliani e chissà che la sessione estiva di mercato in corso di svolgimento non possa essere quella giusta per far congiungere le strade dei due. Detto questo, facendo riferimento al punto di partenza iniziale, non c’è nessuna trattativa tra biancorossi e canarini come si era vociferato di recente. Semplicemente perché non necessaria. I brianzoli, al pari di altre società, se decidessero di sferrare l’assalto decisivo dovrebbero provvedere a versare la somma pattuita per liberare il calciatore senza passare dalle parti di viale Olimpia. Discutendone in maniera preventiva, ovviamente, con l’entourage del giocatore per poi legarsi a livello contrattuale risolvendo ogni tipo di questione. 

Una pista da seguire - 
Al momento, il sodalizio presieduto da Paolo Berlusconi starebbe pensando esclusivamente alle uscite. Solo una volta sfoltiti i vari reparti, attacco incluso, si avrebbe l’opportunità di rivolgere il pensiero ad altre nuove potenziali entrate sfogliando la margherita. Col profilo di Ciano in prima fila. Per lui, in giallazzurro dalla stagione 2017-18, 119 presenze complessive e 35 gol siglati. I numeri migliori proprio al primo anno vissuto all’ombra del Campanile, coinciso con la seconda storica promozione del Leone in Serie A. 48 volte in campo tra B, post-season e Coppa Italia con un totale di 16 reti realizzate. Suo il colpo del game-over sancito nella finalissima di ritorno playoff del “Benito Stirpe” contro il Palermo. Genio e talento che potrebbe salutare. Una pista che dovrà essere tenuta d’occhio.  

Roberto De Luca

DA "L'INCHIESTA-QUOTIDIANO DI SERA" DELL'11 SETTEMBRE

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604