L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il segretario nazionale Maurizio Acerbo (Prc)

Referendum, Prc Sora fa appello per il "no" e annuncia quesito per dimezzare lo stipendio ai parlamentari

Domenica 20 e Lunedì 21, saremo chiamati alle urne per il Referendum costituzionale, Il circolo DI PRC DI SORA si è impegnato molto per sostenere le motivazioni del NO "grazie al lavoro militante delle Compagne e dei Compagni. Grazie a loro si sono potuti sostenere volantinaggi sul territorio, affissione dei manifesti, e un’iniziativa pubblica in presenza del Costituzionalista dell’UNICAS Prof. Vincenzo Baldini e del Segretario Nazionale Maurizio Acerbo. Qualunque sarà il risultato referendario (che chiaramente speriamo sia favorevole il NO), continueremo il nostro impegno in difesa della Costituzione Repubblicana e in sostegno della vera Politica, per questo il PRC dopo il voto proporrà un nuovo referendum per il dimezzamento degli stipendi dei Parlamentari e per velocizzare il lavoro della Camera e del Senato", annunciano da Prc Sora.

"Rivolgiamo un ultimo appello alla cittadinanza a votare NO, con la consapevolezza che tagliare la democrazia per risparmiare un caffè all’anno, è un’assurdità che puzza di populismo e di autoritarismo. Territori come il nostro, saranno sicuramente penalizzati e verranno inghiottiti in macro collegi elettorali che andranno a premiare i grandi territori come quello romano, e allontaneranno ancora di più le istanze del popolo verso le istituzioni repubblicane", conclude la nota.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604