L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Luka Krajnc in azione (foto Grillotti da Frosinonecalcio.com) Luka Krajnc in azione (foto Grillotti da Frosinonecalcio.com)

Calciomercato Frosinone, Fortuna Düsseldorf su Krajnc. Vitale nel mirino del Cosenza

Sirene tedesche per Luka Krajnc. Il difensore sloveno classe ‘94, secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, è finito nel mirino del Fortuna Düsseldorf. I biancorossi guidati da Uwe Rösler, reduci dalla retrocessione nella Fußball-Bundesliga, sono alla ricerca di un rinforzo nel loro pacchetto arretrato. Ed il mancino di proprietà dei Ciociari rappresenta uno dei profili individuati per concretizzare questo sperato miglioramento. L’accordo tra i due club potrebbe arrivare mediante la formula del prestito con diritto di riscatto che si tramuterebbe in obbligo al raggiungimento di determinate condizioni. Il calciatore nativo di Ptuj, sotto contratto con i canarini fino al 30 giugno 2022, ovviamente dovrebbe compiere un passo indietro a livello di ingaggio qualora l’operazione dovesse prendere una piega positiva. Un futuro sulle rive del Reno è più di una semplice ipotesi. 

Il Cosenza punta Vitale -
L’arrivo di Marco Carraro (‘98) dall’Atalanta è praticamente definito. Affare in entrata a titolo temporaneo con diritto di riscatto e controriscatto da parte dei bergamaschi. Per l’ufficialità, però, bisogna prima sistemare alcune cessioni. Ed è qui che entra in gioco Mattia Vitale (‘97). L’ex centrocampista della Spal sembra fuori dal progetto tecnico targato Alessandro Nesta. In realtà, non lo è mai stato neanche nella passata stagione visto che ha avuto un minutaggio complessivo di soli 222’ distribuiti tra campionato e Coppa Italia. Su di lui bisogna registrare l’interesse del Cosenza che lo inserirebbe volentieri nella propria zona mediana. Anche in questo caso la strada più semplice da percorrere sarebbe quella del prestito. Determinanti i prossimi giorni.

Trotta, sempre più Vicenza -
In attacco è altrettanto ben imbastito l’ingaggio dal Piast Gliwice di Piotr Parzyszek (‘93). Il centravanti polacco con cittadinanza olandese ieri sera molto probabilmente ha giocato la sua ultima partita con la formazione rossoblù, incassando un sonoro tris per mano del Copenhagen nel terzo turno di qualificazione di Europa League. L’arrivo in Italia è previsto per la prossima settimana ma per fargli spazio, però, la dirigenza giallazzurra è chiamata a sfoltire un reparto in cui c’è abbondanza. In tal senso, proseguono i contatti con il Vicenza per l’uscita di Marcello Trotta (‘92). La trattativa è destinata a concludersi in modo positivo con l’ex Ascoli destinato ad approdare alla corte del team guidato dal cassinate, Domenico Di Carlo. Si cerca la formula giusta per la quadra, quella del prestito con obbligo di riscatto sembra la più probabile. 

Roberto De Luca

DA "L'INCHIESTA-QUOTIDIANO" DI SERA DEL 25 SETTEMBRE

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604