L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Corte d'Appello di Napoli Corte d'Appello di Napoli

Sora, imprenditore assolto in appello. Nessun legame con la camorra

Oggi, martedì 29 settembre, la  Seconda Sezione della Corte di Appello di Napoli ha assolto il noto imprenditore sorano Mauro La Rocca, difeso dagli avvocati Marco Bartolomucci e Giancarlo Corsetti, da tutti i reati contestatigli, gravitanti intorno all'accusa di aver agevolato  negli anni 2006-2007 il clan camorristico dei Casalesi nella costruzione - mai avvenuta - del centro commerciale "Il Principe", nel comune di Casal di Principe.

I giudici della corte di appello hanno annullato la condanna a sette anni di reclusione inflitta in primo grado a La Rocca dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere, escludendo l'esistenza di qualsivoglia legame o cointeressenza economica tra l'imprenditore e il clan dei casalesi, prosciogliendolo da tutte le accuse.

Sono stati assolti anche gli altri imputati per i quali erano state inflitte in primo grado altre pesanti condanne, tra cui l'ex sottosegretario all'Economia Nicola Cosentino, accusato di aver tentato di agevolare il clan dei Casalesi nel reimpiego di capitali illeciti, attraverso - appunto - il progetto di costruzione del centro commerciale. 

Gli avvocati Bartolomucci e Corsetti hanno espresso viva soddisfazione per l'esito del processo, durato oltre nove anni, conclusosi con la sentenza di oggi, che ha reso finalmente giustizia al loro assistito.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604