L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Tuffi con il sindaco Natalia

Anagni comune virtuoso, installate due mini-isole ecologiche

A Anagni sono state installate le due mini-isole ecologiche per gli abitanti della “Zona 1” (Centro storico) al parcheggio/area camper del cimitero comunale e nel piazzale di Viale Regina Margherita sottostante l’IIS Guglielmo Marconi. Le difficoltà che possono insorgere dalla raccolta differenziata porta a porta vengono finalmente colmate dalla presenza delle mini-isole ecologiche a cui i cittadini possono recarsi muniti di tessera sanitaria.

 

Il sindaco Daniele Natalia ed il consigliere comunale subdelegato all'Igiene Urbana Danilo Tuffi dichiarano: «L’installazione delle mini-isole ecologiche dedicate alla “Zona 1” è solo la prima parte del progetto che prevede anche il posizionamento di questi raccoglitori nella “Zona 3”. L’Amministrazione Comunale è conscia delle problematiche riscontrate dagli abitanti della “Zona 3” e vuole quindi intervenire concretamente. Le statistiche sulla raccolta differenziata ci dicono che Anagni è uno dei Comuni virtuosi del territorio e contiamo, con le mini-isole ecologiche, di rafforzare questi dati. I punti scelti per l’installazione delle mini-isole ecologiche nella “Zona 1” sono strategici in quanto facilmente raggiungibili.

 

L'obiettivo è duplice: da una parte eliminare disagi al cittadino che, qualora non usufruisse del servizio di raccolta porta a porta quotidiano, potrebbe comunque recarsi alla mini-isola ecologica a qualunque ora e gettare rifiuti senza magari doverseli tenere in casa; dall'altra è il contrasto alla diffusione di discariche abusive sul territorio comunale. Intendiamo quindi la mini-isola ecologica come un “presidio green” a difesa dell'ambiente ed anche come un utile strumento di “educazione civica”.

 

Siamo consci del fatto che, rispetto ad altre realtà, Anagni nel corso degli anni è rimasta indietro da questo punto di vista. La nostra Amministrazione punta a recuperare il terreno perduto sul fronte dei servizi al cittadino per la raccolta differenziata e le mini-isole ecologiche sono un primo importante passo. Sottolineiamo inoltre che è stato approvato il progetto per l'isola ecologica comunale di cui, più avanti, parleremo approfonditamente»

Bru.Ga.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604