L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Frara in conferenza Frara in conferenza

Frosinone, il ds Frara: «Il nostro è stato un mercato mirato»

«Quella di Parzyszek è un’idea nata lo scorso anno quando fu ceduto Daniel Ciofani, cercavamo un giocatore simile come caratteristiche. Lo scorso anno per una serie di motivi non è stato possibile portarlo da noi e ci siamo riusciti in questa stagione». Lo ha detto Alessandro Frara, ds del Frosinone, a margine della presentazione dell'attaccante Piotr Parzyszek. «La trattativa è nata lo scorso anno in estate ma quando formulammo la nostra offerta il club polacco alzò di molto le pretese economiche, rendendola un’operazione impossibile. Abbiamo continuato a monitorarlo durante la stagione perché ci piacevano le sue caratteristiche, quest’anno  le condizioni erano cambiate anche perché era ad un anno dalla scadenza naturale del contratto col club polacco. Abbiamo fatto la nostra offerta, sono state accettate e il giocatore è qui con noi. Che voto assegno al mercato? Non sono io che devo dare voti al mercato, è un aspetto che compete ai giornalisti. Abbiamo cercato di fare, in un momento storico ed economico molto difficile, un mercato ancora più mirato: riordinare le cose, togliere quei giocatori che non rientravano nei piani dell’allenatore dal punto di vista tecnico e cercando di arrivare ad elementi funzionali al sistema di gioco che vogliamo andare ad attuare. Giocatori quindi che possano alzare il livello tecnico e la qualità della squadra. Consideriamo che il campionato sarà molto più complesso, ci saranno molto più turni infrasettimanali, si dovranno fare molte scelte e i ragazzi dovranno essere bravi ad adattarsi a questo nuovo modo di giocare che mantiene la possibilità dei 5 cambi in partita. Per quanto riguarda il mercato, abbiamo preso elementi a centrocampo come Kastanos e Carraro che vanno a rinfoltire il reparto e allo stesso tempo a dare varietà di scelta. In avanti è arrivato Parziszek che va a completare, come ho detto prima, il reparto. E quindi in difesa Curado va a sostituire Krajnc e un ragazzo, Baroni, che completa il pacchetto arretrato». 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604