L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Maltempo: esonda il Rapido a Sant'Elia. Danni e allagamenti. Vigili del fuoco a lavoro

Notte da dimenticare a Sant'Elia Fiumerapido dove il maltempo fa registrare grossi danni: è esondato il fiume Rapido lasciando dietro di sé fango, detriti e allagamenti. A lavoro da diverse ore ci sono i vigili del fuoco di Cassino, ma da Frosinone stanno arrivando i rinforzi con le pompe idrovore per risolvere il problema degli allagamenti. La pioggia venuta giù nella notte ininterrottamente e la scarsa manutenzione del corso d'acqua (i residenti sostengono che l'incuria si protrae da circa tre anni) si sono rivelati un mix devastante. Le auto parcheggiate nei pressi di Capodacqua sono state trascinate in mezzo alla strada, riportando danni. Nel punto in cui il fiume ha rotto gli argini restano i segni evidenti del maltempo. Gente in mezzo alla strada già dalle 2 della notte appena trascorsa. Piena emergenza a Sant'Elia dove le operazioni sono in corso, mentre si registrano allagamenti ed interruzioni anche lungo via Sferracavalli, la strada che conduce a Cassino. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604