L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Gino Rossi, portavove di Vertenza Frusinate Gino Rossi, portavove di Vertenza Frusinate

Area di crisi complessa, giovedi' altro sit in per reclamare il pagamento della mobilita' in deroga

Giovedì - con inizio alle ore 10 - i disoccupati dell'area di crisi complessa, mobilitati dal comitato di Vertenza Frusinate, torneranno ad animare un sit in di protesta sotto la Prefettura di Frosinone allo scopo di incontrare il rappresentante del governo in Ciociaria. "In Campania, Marche e Sardegna la copertura per gli ammortizzatori sociali in deroga c'è, insomma loro stanno tranquilli mentre noi, che abbiamo posto il problema a suo tempo a livello nazionale, ci troviamo in questa situazione di estrema difficoltà": lo sottolinea Gino Rossi, leader di Vertenza Frusinate,

In effetti il bacino del migliaio di lavoratori interessati da luglio non percepisce alcun tipo di sostegno, visto e considerato che la copertura finanziaria assicurata da Governo e Regione era relativa solo ai primi sei mesi dell'anno. "Abbiamo raggiunto il risultato della mobilità in deroga, di cui adesso parlano tutti, grazie a quell'emendamento presentato dagli allora deputati Spilabotte e Pilozzi - ricorda ancora Rossi - ma,m dopo di allora, non si sono più visti deputati o senatori inetressati ad impegnarsi per la nostra situazione. Che almeno si degnassero anche solamente di andare a verificare se da qualche parte la copertura finanziaria per pagare gli altri 6 mesi di mobilità ed agganciarci al 2021 sia stato previsto da qualche parte nella legge di bilancio".

Rossi ribadisce: "Vogliamo sapere se i soldi ci sono o no. Se, come qualcuno vocifera, si troveranno risorse che potranno essere erogate con assegni a marzo ed aprile del nuovo anno, allora dobbiamo prepararci ad un altro Natale drammatico e questo è proprio disumano per noi e per le nostre famiglie. Di questo parleremo giovedì al dottor Portelli che ci è stato sempre vicino ed ha sempre cercato di sostenerci e aiutarci".

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604