L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Danilo Grossi Danilo Grossi

Cassino, l'assessore alla Cultura Grossi firma la petizione sul vaccino che deve essere bene comune

'Se il COVID ci ha insegnato una cosa in questo periodo è che si sono ampliate sempre più le disuguaglianze. Tra chi ha tanto e ha sfruttato questo momento per speculare ed avere sempre di più, e chi invece aveva poco, in modo magari in nero o non regolare e, a causa della crisi, ha perso anche quello' afferma Danilo Grossi, coordinatore del Movimento Pop e assessore alla Cultura al Comune di Cassino. 'Sono emerse, in questo periodo, tutte le emergenze che abbiamo nel nostro Paese, come se il Covid fosse stato un venticello pronto a togliere la polvere dell'ipocrisia che copriva a dovere tante situazioni. Ed il rischio che viviamo nei prossimi mesi è ancora peggiore. Chi ha disponibilità economiche e di rapporti ha possibilità di accaparrarsi le dosi di vaccino per sconfiggere il Covid e chi non ha disponibilità economiche o è in zone periferiche resta miseramente senza".

"Il VACCINO deve essere BENE COMUNE, deve essere a disposizione di tutti, a partire proprio da quelli più deboli. E per questo motivo ho firmato la petizione su change.org. La sanità pubblica italiana, tra le tantissime difficoltà e forse tra tanti errori, è comunque rimasta un punto fermo in questi mesi. Una struttura che cura tutti, indistintamente dal sesso, dal ceto e dal colore della pelle. E questa pandemia ha tolto un altro velo di ipocrisia che negli anni scorsi aveva portato sempre più a preferire la sanità privata a discapito di quella pubblica. Va ribaltato tutto. E questo è il primo passo' conclude l'Assessore e Coordinatore di POP Danilo Grossi.

Per firmare la petizione il sito è https://www.change.org/p/presidenza-del-consiglio-dei-ministri-governo-italiano-vaccino-bene-comune

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604