L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Un momento della conferenza stampa online Un momento della conferenza stampa online

MEETmeTONIGHT, cultura a tutto campo. E' questo il vero antidoto

Un lavoro immane, di grande soddisfazione per il lavoro di squadra che ha reso possibile mettere a punto un calendario di iniziative di grande spessore e che resteranno come patrimonio culturale a disposizione delle scuole. Si è tenuta online la conferenza stampa di presentazione degli eventi di MEETmeTONIGHT, Faccia a Faccia con la Ricerca.  In occasione della Notte Europea dei Ricercatori 2020, il 27-28 novembre, l’università di Cassino e del Lazio meridionale, come partner tra gli atenei satellite che si affiancano al Comitato Organizzatore formato da 5 grandi università ((Università Milano-Bicocca, Politecnico di Milano, Università di Milano, Università di Napoli Federico II, Università della Campania “Luigi Vanvitelli”), dal Comune di Milano e dall'Istituto Nazionale di Astrofisica, offrirà un ventaglio di proposte da far impallidire un Festival della scienza e della cultura.

Merito dei tanti docenti che hanno aderito con entusiasmo e del coordinamento della dottoressa Roberta Vinciguerra, responsabile dell’ufficio comunicazione Unicas. Il rettore Giovanni Betta ha aperto il collegamento, ricordando a tutti quanto sia importante, in questo momento, prendere il meglio da un’organizzazione che ci vedrà operare ancora per lunto tempo a distana. «Il volume di questa esperienza culturale che ci apprestiamo a fare - ha detto Betta - è giusto che vada a beneficio delle scuole anche di altri territori».

In collegamento anche la professoressa Giulia Orofino, responsabile di Scire, che ha parlato di cultura come ‘antidoto’, come vaccino per superare questa fase così difficile che stamo vivendo. E ha citato solo alcune delle sezioni che andranno ad arricchire il vastissimo programma di incontri virtuali con autori letterari, accademici, esponenti della società civile, esperti di ogni settore. E’ andato dritto al cuore degli imprenditori il professor Francesco Ferrante, che ha predisposto un’apposita sezione dedicata  all’Arte e Impresa per sensibilizzare gli utenti sul ritorno ad un nuovo umanesimo. Sottolineando come i giovani debbano «operare certe scelte, tenendo conto di inclusione, condivisione, umanesimo e impegno personale, attraverso un atteggiamento proattivo».

Interessanti gli interventi dei professori Francesco Iacoviello e Alessandro Silvestri, altrettanto quello dell’avvocato Sarah Grieco che insieme a Silvestri guiderà una staffetta virtuale con Ventotene. E poi ancora la collaborazione con l’Accademia di Belle Arti, presentata dalla direttrice Loredana Rea, le Pillole di Teatro con la professoressa Roberta Alviti e il prof. Tarcisio Tarquini dell’associazione Gottifredo di Alatri. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Ma soprattutto, è una vera esperienza formativa, da cogliere al volo. La città di Cassino, ovviamente, è in prima linea anche con un suo simbolo. «La Rocca Janula - ha svelato l’assessore alla cultura Danilo Grossi - si illuminerà con i colori e il logo di Meet me tonight».   

Il programma completo di Unicas è sul sito https://meetmetonight.unicas.it/site/              

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604