L'Inchiesta Quotidiano OnLine

'Regoliamoci': flashmob sui diritti dei bambini nella scuola di via Arno

La scuola dell’infanzia di Via Arno a Cassino non si è arresa dinanzi alla pioggia e ha festeggiato, come previsto, la Giornata mondiale dei diritti dei bambini. Voce ai piccoli, come ogni anno, e via al flash mob che era stato preparato con cura. Del resto, i bambini sono il futuro del nostro paese e proprio in questo particolare periodo, in cui tutti i bimbi e i ragazzi del mondo sono penalizzati dal distanziamento, occorre avere cura di loro. Le insegnanti di tutte le sezioni hanno voluto sottolineare, attraverso il lavoro realizzato in queste settimane, che il diritto alla cittadinanza parte proprio dalla più tenera età. Gli alunni stanno vivendo questa emergenza pandemica in un percorso che mette a dura prova proprio i loro diritti fondamentali.  

«Ad oggi nel mondo ci sono bambini che vivono situazioni drammatiche, che mettono a rischio la loro vita, il loro futuro e la loro salute mentale - hanno sottolineato le maestre - I bambini  della nostra scuola, dopo un percorso programmato, hanno acquisito consapevolezza dei loro diritti e dell’esistenza di una Carta mondiale che li difende. Ecco perché abbiamo voluto che oggi marciassero insieme come denuncia e difesa dei diritti di tutti i bambini del mondo. Da qui l’organizzazione del flashmob, nel rispetto delle distanze e delle misure anti- Covid poiché per la loro fascia d’età non è previsto l’uso delle mascherine a scuola».

Durante l’iniziativa, i bambini hanno sventolato le manine colorate e plastificate (sempre per motivi di sicurezza) che hanno realizzato a scuola. Su ogni ‘manina’ erano sintetizzati tutti quei diritti che devono essere memoria e monito per tutti noi adulti, che spesso dimentichiamo quanta responsabilità abbiamo nei confronti dei nostri figli e nipoti. Bravi, bambini, e brave le insegnanti che in questo periodo così particolare e delicato hanno saputo ben interpretare l’importanza di questa ricorrenza. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604