L'Inchiesta Quotidiano OnLine
L’esultanza di Vitiello con mister Grossi (foto pagina Fb “Asd Cassino Calcio”) L’esultanza di Vitiello con mister Grossi (foto pagina Fb “Asd Cassino Calcio”)

Giovani ed entusiasmo, il Cassino ora pensa in grande

Doveva essere la partita delle conferme, seppur con diverse incognite legate alle tre settimane di stop osservate. E così è stato. Tris di vittorie consecutive e tanto entusiasmo per una classifica che continua a sorridere, visto il quinto posto occupato a quota 10 punti a -4 dalla capolista Monterosi. Il Cassino vola sulle ali dell’entusiasmo dopo il sonoro tris rifilato al Muravera domenica scorsa nel recupero della sesta giornata di campionato. Mattatori dell’incontro Vitiello, autore di una doppietta durante la prima frazione di gioco, e Giglio, decisivo in occasione del 3-0 finale. Gongola Alessandro Grossi, allenatore azzurro che sta pian piano modellando la squadra a sua immagine e somiglianza: «Nonostante alcune assenze, ero molto fiducioso e convinto che avremmo fatto una grande gara. I ragazzi hanno disputato una prestazione di livello contro un’avversaria che non aveva mai perso. Mi sento gratificato perché il lavoro sui giovani sta portando risultati importanti. Siamo scesi in campo con un 2004, ossia Raucci. Ha giocato fortissimo, al pari di tutta la squadra. Fisicità e organizzazione tattica ci hanno consentito ancora una volta di avere la meglio. Dispiace non avere i tifosi sugli spalti del “Salveti” perché è davvero un piacere vedere all’opera il Cassino. Tutti stanno lavorando bene, si applicano con dedizione e queste sono le conseguenze inevitabili. Ci possiamo divertire fino in fondo». Entusiasta nell’immediato post partita anche il presidente, Nicandro Rossi: «C’è felicità per il successo, questo è scontato. Ma desidero evidenziare le straordinarie risposte fornite dai nostri giovani talenti. Nonostante diverse assenze, la sfida col Muravera ha dimostrato che non abbiamo nessun timore quando manca qualcuno. Raucci, classe 2004, ha giocato benissimo al suo esordio assoluto. In panchina avevamo altri due 2004, testimonianza diretta del fatto che abbiamo un bel settore giovanile. E questo, lasciatemelo dire, è il coronamento di un desiderio che mi trascinavo da anni: vedere nell’undici titolare 5-6 Over e tutti Under. Ci stiamo riuscendo a perfezione». 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604