L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Un frame della diretta di sabato 5 gennaio Un frame della diretta di sabato 5 gennaio

"Pagine di Storia", quando i social fanno cultura in rete

È andato in onda lunedì 4 Gennaio 2021 il secondo appuntamento della diretta #dopocenasocial “Pagine di Storia” sulla pagina Facebook dell’Associazione Cassino Città per la Pace ideata e condotta dal Presidente Marino Fardelli in collaborazione con Roberto Molle Presidente dell’Associazione Battaglia di Cassino e Livio Cavallaro esperto di storia militare. La puntata dedicata agli eventi bellici sulle Mainarde e l’eccidio di Collelungo si sarebbe dovuta tenere lo scorso 28 dicembre ma fu rinviata per rispetto del Presidente Donato Formisano, sempre vicino all’Associazione e molto sensibile ai temi della memoria e della cultura. 

Oltre 3mila le visualizzazioni registrate a conferma del grande interesse che c’è su questi temi e numerosi gli apprezzamenti giunti da tutta Italia per l’alta qualità nell’esposizione dell’argomento che a volte può risultare ostico ma che i relatori intervenuti in diretta (Claudio Vettese, storico) o mediante contributi video (lo storico Costantino Jadecola e il Sindaco di Vallerotonda Giovanni Di Meo) hanno saputo rendere coinvolgente ed emozionante al punto che la diretta si è protratta ben oltre l’orario previsto per le numerose domande poste da chi seguiva in diretta Facebook. 

“Pagine di Storia” nel #dopocenasocial ci promette nelle prossime settimane diversi appuntamenti che toccheranno gran parte dei Comuni facenti parte del Martirologio del cassinate raccontando con passione e competenza ma in modo chiaro e comprensibile gli eventi bellici, ma non solo, che distrussero materialmente e moralmente questo territorio a partire dal 1943. Il prossimo appuntamento è per lunedì 11 gennaio sempre alle 21:30 con una puntata dal titolo  “San Pietro Infine 1943 - il Paese fantasma” con ospite il Presidente dell’Associazione Ad Flexum Maurizio Zambardi che insieme a Marino Fardelli, Roberto Molle e Livio Cavallaro ci faranno scoprire gli aspetti più nascosti di queste vicende. Durante la diretta importante aver registrato l’impegno del Sindaco di Stazzema (Lucca) Maurizio Verona che sarà a Cassino e a Collelungo il prossimo mese di agosto in occasione della commemorazione delle vittime innocenti di Collelungo per stringere un legame storico e culturale tra Cassino e Sant’Anna di Stazzema. 

Quindi ancora un grande successo per l’associazione Cassino Città per la Pace impegnata a divulgare i temi della “memoria” soprattutto tra i giovani e oltre i confini locali perché come ci ha dichiarato il vice Presidente dell’associazione Nino Rossi citando un passo della scrittrice Isabel Allende, “la memoria, a seconda dello stato d’animo, è labile e capricciosa. Ognuno ricorda e dimentica a suo piacimento” pertanto non ci possiamo solo fermare a ricordare, è importante comprendere e soprattutto prendere consapevolezza dei fatti avvenuti non solo per riconoscere alle vittime e ai sopravvissuti il doveroso tributo, ma anche con l'obiettivo di favorire una società più unita e solidale, contro ogni fondamentalismo o forme di sopraffazione che purtroppo si ripresentano drammaticamente nella cronaca dei nostri giorni.

L’Associazione Cassino Città per la Pace anche per l’anno 2021 ha in cantiere diverse iniziative culturali con l’obiettivo di coinvolgere tanti cittadini in particolare i giovani per far conoscere ancora e meglio la Storia del nostro territorio e della Città di Cassino.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604