L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte

Fca, fra due giorni il dividendo straordinario ai soci. Cirio (Piemonte): garanzie per i territori

Per Fca in settimana e' atteso il via libera definito alla distribuzione del dividendo straordinario pre-fusione di 2,9 miliardi di euro, gia' scontato dal mercato: da lunedi' prossimo scattera' la quotazione di Stellantis (la societa' che nascera' dalla fusione di Fca e Psa). Il cda di Fca ha deliberato di distribuire un dividendo straordinario condizionato di 1,84 euro per azione per un ammontare complessivo di 2,9 miliardi di euro. Il dividendo e' destinato ai soli soci di Fca, non a quelli di Psa e ne e' prevista la distribuzione il 15 gennaio 2021, il giorno prima del perfezionamento della nascita di Stellantis. Il pagamento del dividendo straordinario - si spiega in una nota - e' condizionato a un ulteriore annuncio che confermi che tutti i necessari adempimenti societari propedeutici al completamento della fusione sono stati espletati e che il dividendo straordinario e' diventato incondizionato. Tale annuncio e' previsto entro mercoledi' 13 gennaio 2021. In assenza di tale annuncio, il dividendo straordinario non sara' pagabile.

'Viviamo in un mondo globale dove unirsi diventa spesso la chiave per evolversi e continuare a crescere. La Fiat prima, Fca dopo e adesso Stellantis sono tappe importanti della storia del Piemonte e del nostro Paese, ma l'obiettivo e' che lo siano soprattutto del loro futuro". Lo dichiara il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, anche alla luce del recente via libera delle assemblee di Fca e Psa alla fusione. Per Cirio, "che questa nuova realta' sia piu' forte a livello mondiale e' sicuramente un bene ma deve rappresentare anche una garanzia che gli impegni occupazionali e gli investimenti sul territorio siano confermati e potenziati nel tempo. Perche' non puo' esistere crescita senza ingegno e competenza. Due parole chiave che contraddistinguono le professionalita' e la forza lavoro del Piemonte e dell'Italia'.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604