L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Il Teatro Comunale di Veroli sospende la stagione teatrale 2020/2021

In ottemperanza alle disposizioni adottate dallo Stato italiano al fine di contrastare la diffusione del Covid 19, il Teatro Comunale di Veroli ha disposto la sospensione delle proprie attività. Gli spettacoli non avranno luogo nelle date previste in cartellone 2020/2021.«Stiamo lavorando con passione ed impegno per riprogrammare la stagione saltata - comunica con rammarico, ma con una tenacia che trasuda da ogni parola, l'Associazione Duecento22-Arti e Spettacolo -  e per condividere presto le emozioni del teatro con voi. Vi siamo grati per i tanto messaggi di solidarietà  che ci inviate ogni giorno e ringraziamo fin d'ora quanti di voi, consapevoli della fragilità  del settore,  sceglieranno di continuare seguirci.  Tutti gli abbonamenti acquistati per la Stagione Teatrale 2019/20 e rinnovati nel 2020/21, saranno validi per la prossima stagione 2021/22.

Noi non molleremo, il Teatro non mollerà, Veroli non mollerà. Ce la faremo perché la voglia di fare teatro e mantenere viva una realtà culturale della nostra città che ha contagiato e si é espansa per tutta la provincia é tanta. É più forte di ogni restrizione, più testarda di ogni negazione, più profonda di ogni spiegazione. Non molleremo perché lo dobbiamo a voi, a Veroli, al Teatro. Lo dobbiamo a noi. Per l'impegno, i sacrifici e l'amore che abbiamo speso per ricostruire una realtà talmente solida e condivisa che non può temere e non teme crolli. Lo spettacolo non è finito, gli attori sono solo in pausa, il nostro teatro sta solo riposando. E per chiuderla con una frase shakespeariana tratta da Il mercante di Venezia 'Io considero il mondo per quello che è: un palcoscenico dove ognuno deve recitare la sua parte'. Noi siamo pronti. Giù il sipario, ma solo a metá».

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604