L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Protezione civile in azione oggi a Fumone Protezione civile in azione oggi a Fumone

Neve in provincia di Frosinone, in molti comuni lunedì scuole chiuse

Il drastico abbassamento delle temperature in tutto il Lazio e la comparsa della prima neve dell'anno in provincia di Frosinone hanno avuto, come primo effetto, la decisione da parte di numerosi sindaci, di emettere ordinanza di chiusura delle scuole per domani. Hanno già deciso la chiusura i comuni di Frosinone, Paliano, Ferentino, Patrica, Fumone, Veroli, Alatri, Fiuggi, Serrone, Boville Ernica, Esperia, Viticuso, Arpino, Guarcino, Campoli Appennino, Picinisco, Casalvieri, Santopadre, Terelle. 

l sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, ha adottato l’ordinanza per prevenire il pericolo della formazione di ghiaccio e di criticità per la circolazione stradale, a seguito della nevicata registratasi nella giornata di domenica. Fin dalle prime ore del fenomeno atmosferico, gli automezzi spargisale e spazzaneve, incaricati dall'amministrazione comunale e coordinati dal sindaco, sono stati al lavoro per evitare gli accumuli a terra, ma la presenza di circa 300 km di strade urbane e periferiche da mettere in sicurezza, unitamente ai marciapiedi e agli ingressi degli edifici pubblici e scolastici, maggiormente frequentati, consigliano l’assunzione di ogni accorgimento per evitare situazioni di ulteriori criticità per la popolazione e per le migliaia di non residenti che, quotidianamente, entrano in città per motivi di studio e di lavoro.

«Anche se la precipitazione nevosa è risultata gestibile – ha dichiarato il sindaco, Nicola Ottaviani – è opportuno evitare problematiche connesse ai flussi di traffico e ai pedoni, anche per non gravare, in caso di necessità, sulle strutture sanitarie, già messe a dura prova da altre emergenze».

Tutte le scuole, dunque, di ogni ordine e grado, compresi asili nido e ogni altra struttura didattica, presenti all’interno del territorio comunale, resteranno chiuse per la giornata di lunedì 18 gennaio, in via precauzionale, a seguito delle condizioni meteorologiche verificatesi nelle ultime ore.

In molti altri comuni, tranne quelli citati in apertura di articolo, si è provveduto ad effettuare controlli prima di stabilire se c'era effettiva necessità di chiudere gli istituti scolastici. E' il caso di San Donato Valcomino, dove il sindaco Enrico Pittiglio ha dichiarato che le scuole saranno regolarmente funzionanti. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604