L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Novakovich in azione (foto da Frosinonecalciomagazine.com) Novakovich in azione (foto da Frosinonecalciomagazine.com)

Serie B, al "Benito Stirpe" è 1-1 tra Frosinone e Reggina

FROSINONE – REGGINA 1-1

FROSINONE: Bardi; Brighenti, Ariaudo (1’ st Kastanos), Szyminski; Salvi, Rohdén, Carraro (36’ st Tabanelli), Maiello (15’ st Boloca), Zampano; Novakovich, Parzyszek (1’ st Tribuzzi).

A disposione: Iacobucci, Marcianò, Capuano, Curado, Gori, Beghetto, D’Elia, Vitale.

Allenatore: Nesta.

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas (1’ st Plizzari); Lakicevic, Loiacono, Cionek, Di Chiara; Bianchi, Crisetig (33’ st Faty); Micovschi (33’ st Liotti), Folorunsho, Situm; Ménez.

A disposizione: Guarna, Dalle Mura, Delprato, Rechichi, Rossi, Stavropoulos, Bellomo, Denis, Domanico.

Allenatore: Baroni.

Arbitro: Serra di Torino.

Marcatori: 29’ pt Folorunsho (RE), 39’ st rig. Tabanelli (FR)

Ammoniti: Szyminski (FR), Crisetig (RE), Rohdén (FR), Menez (RE), Zampano (FR), Di Chiara (RE), Lakicevic (RE)

Al “Benito Stirpe” è 1-1 tra Frosinone e Reggina. Primo tempo inguardabile dei padroni di casa che vanno sotto al 29’ in virtù della rete siglata da Folorunsho. Meglio, invece, lo sviluppo della manovra nella seconda frazione complice il passaggio dal 3-5-2 al 4-3-3 che imprime maggior imprevedibilità  e soluzioni diverse in fase offensiva. Il cucchiaio su rigore di Tabanelli ha evitato ai giallazzurri la sconfitta, consentendo loro di portarsi a quota 27 punti in classifica in decima posizione. Prima occasione al 12’ per gli ospiti con Micovschi che sfiora la traversa con uno splendido sinistro a giro. Al 16’ punizione di Di Chiara, Bardi respinge in tuffo.  L’estremo difensore giallazzurro si ripete al 19’neutralizzando in volo ancora una conclusione del numero 17 amaranto. Al 29’ si sblocca il parziale: si accende Ménez che serve un assist al bacio per Folorunsho, tiro di prima intenzione dall’interno dell’area ed è gol. In avvio di ripresa colpo di testa di Brighenti alto. Al 19’ il neo entrato Boloca sfiora il pari con un pericoloso sinistro. Al 31’ destro di Rohdén, Plizzari risponde presente. Sugli sviluppi del corner sponda di Salvi e Carraro al volo mette sul fondo. I Ciociari spingono e al 37’ conquistano un calcio di rigore per fallo su Rohdén di Lakicevic. Dagli undici metri Tabanelli, da poco entrato al posto di Carraro, col cucchiaio trasforma. Al 44’ Novakovich di testa si divora il raddoppio, sprecando una  ghiotta opportunità. E’ l’ultima chance della gara, finisce 1-1.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604