L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Latina: il sindaco Coletta consegna una targa ricordo al dg Asl Casati Latina: il sindaco Coletta consegna una targa ricordo al dg Asl Casati

Asl di Latina, il dg Casati si congeda. Il sindaco Coletta: collaborazione intensa. A meta' febbraio il successore

Il Sindaco Damiano Coletta saluta e ringrazia il Direttore Generale della Asl di Latina, Giorgio Casati, che ha terminato ieri il suo incarico presso l’Azienda Sanitaria pontina per andare a ricoprire un nuovo incarico. «Con il Direttore Generale Casati – dichiara il Sindaco – c’è sempre stato un intenso rapporto di collaborazione e un confronto costante visto anche il mio ruolo di Presidente della Conferenza socio-sanitaria dei Sindaci della Provincia. In questi anni ho potuto apprezzare tutta la sua competenza e professionalità, qualità che sono emerse nitide anche durante gli ultimi 12 mesi, forse i più difficili, perché segnati da questa terribile pandemia. Ci tengo particolarmente a ringraziare il Direttore Casati per il lavoro svolto al servizio della nostra comunità. Colgo l’occasione per augurargli le migliori fortune per il futuro».

Casati è stato per circa cinque anni direttore generale dell'azienda sanitaria della provincia di Latina. L’interim - in attesa della nomina del successore - come prevede la legge andrà al direttore sanitario aziendale Giuseppe Visconti.  Entro metà febbraio, come ha sottolineato anche l’assessore D’Amato in commissione sanità rispondendo ad una domanda precisa in merito, il presidente Zingaretti procederà ad una serie di nomine, tra cui quella per la Asl di Latina per la quale l’elenco di idonei è di 47 persone, dopo aver acquisito i pareri di rito tra cui quello della commissione regionale sanità.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604