L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Cassino, Guardia di Finanza denuncia "fattucchiera" per frode ad un operaio con consulenze sentimentali

Nell’ambito dell’attività di polizia economico-finanziaria a contrasto delle truffe in danno di privati cittadini, disposta dal Comando Provinciale G. di F. di Frosinone, le Fiamme Gialle del Gruppo di Cassino hanno deferito all’Autorità Giudiziaria una fattucchiera residente nel sud della provincia. 

Le investigazioni, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino - dott.ssa Valentina Maisto -, hanno preso il via dalla denuncia di un operaio, residente nella provincia, frodato per circa € 8.000 dalla finta indovina, alla quale si era rivolto nel vano tentativo di risolvere problemi legati alla sfera sentimentale. 

I Finanzieri della città martire, nel corso delle attività svolte, hanno individuato ulteriori casi, tutti connotati dallo stesso modus operandi, in particolare: la sedicente maga (P.A., una trentenne di Pontecorvo) dapprima studiava i profili social delle vittime e successivamente, una volta acquisiti i dettagli della vita privata, ne carpiva la fiducia. 

Maggiori particolari sull'edizione di questa sera dell'edizione digitale de L'inchiesta-Quotidiano reperibile dopo le ore 17 all'indirizzo edicola.linchiestaquotidiano.it

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604