L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Nesta (foto da Frosinonecalcio.com) Nesta (foto da Frosinonecalcio.com)

Cremonese-Frosinone 4-0, Nesta: «Ai tifosi chiediamo scusa»

"Ai tifosi diciamo che noi stiamo lavorando, i giocatori sono ragazzi responsabili. Per me dobbiamo ancora recuperare elementi al 100% della loro forma, oggi che è entrato aveva poco nelle gambe, altri come Rohdén hanno giocato molto. Ai tifosi chiediamo scusa, per il quanto abbiamo fatto nel secondo tempo. Ma voglio dire loro che qui c’è gente responsabile, che ci tiene a questa squadra". Lo ha detto l'allenatore del Frosinone, Alessandro Nesta, dopo il 4-0 rimediato contro la Cremonese.

Sulla sua posizione: "Dipende dalla società se prenderà provvedimenti, può avere anche ragione. Non è un mio pensiero in questo momento. La partita noi l’abbiamo anche iniziata bene, abbiamo preso il primo gol in maniera strana con il pallone che si è infilato all’incrocio. Il secondo gol non si è capito bene, abbiamo perso il pallone in mezzo al campo e il loro giocatore è andato direttamente in porta. Alla fine del primo tempo risultato era un po’ bugiardo. Poi nella ripresa ci siamo sfaldati, si sono allungati gli spazi che di solito non lasciamo e poi è andata male. Però credo che nel primo tempo non abbiamo fatto così male, siamo stati puniti più di quanto hanno creato loro". 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604