L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Carlo Tavares in una foto presa dal sito specializzato in informazioni finanziarie Business24tv.in Carlo Tavares in una foto presa dal sito specializzato in informazioni finanziarie Business24tv.in

Stellantis, assemblea degli azionisti in remoto il 15 aprile. Piano industriale entro inizio 2022

Stellantis ha pubblicato l'ordine del giorno per l'assemblea generale annuale degli azionisti del 2021, che si terra' in remoto il 15 aprile 2021. "A protezione della salute e della sicurezza di tutti gli azionisti e tutti i partecipanti in relazione all'epidemia da Covid-19 e in considerazione delle misure normative temporanee del governo olandese, agli azionisti non sara' permesso partecipare in assemblea di persona", si legge in una nota.

All'ordine del giorno il report annuale 2020, la politica di dividendi e quella di remunerazione. Si procedera' inoltre alla scelta di un auditor indipendente (sara' proposto Ernst & Young Accountants). Infine si discutera' di una eventuale delega al Board dell'autorita' di acquistare azioni ordinarie della societa'.

Alfa Romeo puo' fare meglio in Europa e negli Usa" e anche "Lancia puo' crescere nei Paesi piu' vicini all'Italia". Lo ha detto Carlos Tavares, ceo di Stellantis, durante la presentazione dei conti 2020 di Fca e Psa. Tavares ha detto che i marchi Alfa Romeo, Lancia e Ds possono crescere e "per questo alla guida di ognuno di questi brand e' stato messo un amministratore delegato" dedicato

"Il nuovo piano di Stellantis", che sara' presentato a fine 2021, al massimo inizio 2022, "sara' in grado di essere dirompente", perche' come societa' che hanno una storia nel settore auto "non accettiamo di essere messi in un angolo". Ha chiosato ancora Tavares

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604