L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Roberto Di Maulo Roberto Di Maulo

Stellantis, oggi l'incontro coi vertici europei del gruppo. Di Maulo (Fismic): la politica soffia sul fuoco

Oggi a Torino le organizzazioni sindacali vedono i vertici europei di Stellantis, "un incontro che sta suscitando molte piu' aspettative e attese di quante, probabilmente, riuscira' a soddisfarne". Questo perche', come ha sottolineato Roberto Di Maulo, segretario generale Fismic Confsal, "le aspettative stavolta sono cresciute a dismisura perche' politici, amministratori locali e media stanno moltiplicando le giuste preoccupazioni dei lavoratori e delle lavoratrici, innestando un circo mediatico teso a soffiare sul fuoco, parlando a sproposito di chiusura di stabilimenti, di migliaia di esuberi e preannunciando ogni sventura industriale ed occupazionale dei siti italiani di Stellantis".

"Il sindacato, invece - aggiunge Di Maulo -, ritiene che ci si debba preoccupare del protrarsi della crisi economica, della scarsita' di approvvigionamento di semiconduttori e della fine degli incentivi per le auto a motore termici a bassa emissione di Co2, tutti fattori che provocano un uso prolungato degli ammortizzatori sociali. Per questo, all'incontro di domani Fismic chiedera' all'azienda "un percorso di confronto nei prossimi mesi che sia in grado di dissipare le preoccupazioni dei lavoratori italiani e faccia intravvedere la fine di un lunghissimo tunnel che dura ormai da oltre un anno", ha detto Di Maulo, ribadendo che "per quanto riguarda invece il piano industriale, rappresentano una certezza per il presente e per il futuro gli investimenti di oltre 5 miliardi di euro previsti per gli stabilimenti italiani al 2022, che stanno contribuendo a rinnovare la gamma prodotti e a dare prospettiva di occupazione stabile per i lavoratori italiani di Stellantis e dell'indotto". Il sindacato chiede quindi che l'incontro odierno serva a fare il punto sugli investimenti e ad aprire un confronto sul futuro.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604