L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il Comune di Sora Il Comune di Sora

Sora Bene Comune, nasce l'aggregazione per il voto comunale animata da Prc, Si, Possibile e Pci

Rifondazione Comunista - Sinistra italiana - Possibile - PCI di Sora, hanno deciso di intraprendere un percorso comune volto a dare speranza e al tempo stesso concretezza alle aspettative delle Cittadine e Cittadini Sorani che dalle prossime elezioni amministrative comunali attendono un nuovo e credibile governo della città. Il progetto si chiamerà “Sora Bene Comune”, ricalcando l'esperienza che governa la Città di Latina, con cui abbiamo già avviato contatti, in primis con il sindaco Coletta ed anche con il consigliere comunale Nino Leotta. Il progetto sarà di matrice civica, di chiaro stampo Progressista e di Sinistra, aperto al contributo di tutte e di tutti quelle/i che amano Sora e si riconoscono nei principi espressi nel manifesto di intenti che si produce di seguito.  Chiaramente chi entra a far parte del progetto lo fa a livello individuale e non di partito o organizzazione le quali cederanno la sovranità politica e di azione a Sora Bene Comune.

“Sora Bene Comune”, non sarà la solita macedonia o minestrone, a cui siamo purtroppo abituati in questa città, in cui le logiche di opportunismo hanno prevalso per decenni con “traslochi” di consiglieri da una  corrente partitica all’altra e con intrallazzi meschini al solo scopo di rimanere al governo cittadino manipolando la realtà. Il manifesto degli intenti, serve proprio a chiarire bene di cosa si sta parlando; si tratta di un progetto politico ambizioso che dalle alleanze tra cittadini vede ben delineata la propria rotta.

MANIFESTO DI INTENTI

Tra i principi fondanti e indissolubili c’è in primo luogo la Costituzione italiana nata dalla Resistenza e dalla Lotta Antifascista. Da essa non dobbiamo mai discostarci; non dobbiamo mai fermarci nella sua difesa e diffusione in ogni luogo e con ogni mezzo.

SORA BENE COMUNE si batte per una città dove la legalità si realizza nelle forme e nei fatti concreti, iniziando dalle nuove generazioni che rappresentano il nostro futuro rafforzandone l’istruzione, la cultura e il dialogo.

SORA BENE COMUNE si batte per una città accogliente, multiculturale e multirazziale, che non faccia mai distinzione di sesso fede e razza.

Si batte per la pace nel mondo contro ogni guerra.

Si batte per i diritti civili di Donne e Uomini, eliminando le differenze e le distanze tra tutti i generi e promuovendo una politica di protezione che vada contro la violenza e il femminicidio.

Si batte per una città pulita ed Eco- sostenibile, attraverso una politica ambientalista vera e tangibile.

Si batte per una politica di inclusione, in cui i ceti più deboli vengano ascoltati e  tutelati con il massimo rispetto attraverso l’assistenza necessaria, e una tassazione progressiva ed equa.

Si batte per una politica di inclusione verso le disabilità, al fine di abbattere tutte le barriere sia architettoniche che culturali.

Si batte per una politica di primato dei beni comuni iniziando all’Acqua, che rappresenta il massimo bene per la vita e che deve tornare pubblica.

Si batte contro i Conservatorismi e i Populismi promuovendo un rinnovamento vero, partecipato e progressista della politica cittadina, che metta al centro le persone – e non gli interessi di parte e di clan familiari – adoperandosi per la tutela e il rafforzamento del Pubblico nella linea politica e programmatica amministrativa.

Questo manifesto rappresenta le basi su cui poggerà SORA BENE COMUNE e qualunque Donna o Uomo ne voglia far parte deve tenerne conto e deve sottoscriverlo attenendosi a questi principi.

SORA BENE COMUNE costruirà il proprio programma amministrativo, partendo e sviluppando i contenuti di questo manifesto.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604