L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il sindaco Gioacchino Ferdinandi

L'amministrazione approva la legge sulla rigenerazione urbana e il regolamento sui dehors

Approvata, durante la seduta del consiglio comunale, la legge sulla rigenerazione urbana e il recupero edilizio che prevedono  interventi di miglioramento sismico, efficientamento energetico, aumento delle cubature degli edifici. «In un momento di grave crisi del settore edilizio, si è sentita la necessità di investire in processi che potessero ridare nuova linfa al nostro territorio riqualificando la qualità ambientale e migliorando la qualità della vita dei nostri cittadini» così il sindaco di Piedimonte San Germano, Gioacchino Fedinandi, si esprime in una nota. Questa amministrazione ha compreso l’importanza di applicare una legge che contribuisse alla ripresa delle attività edilizie, valorizzandone il patrimonio urbanistico senza alcun tipo di speculazione e dando alle famiglie e agli utenti privati la possibilità di adeguare l’assetto urbanistico ed edilizio alle esigenze economiche e sociali che negli anni si sono evolute. Grazie a queste misure,  oggi i nostri cittadini hanno la possibilità di eseguire interventi sui propri fabbricati godendo della facoltà di un ampliamento della cubatura del 20%.” Un altro obiettivo messo a segno dall’amministrazione Ferdinandi, che continua a lavorare concretamente per migliorare la qualità e la vivibilità di Piedimonte San Germano. 
Un importante  punto all’ordine del giorno della giunta Ferdinandi , peraltro, è stato il Regolamento sui Dehors per dare una risposta concreta ai commercianti di Piedimonte San Germano, che in virtù delle norme anti Covid, necessitano più che mai di spazi all’aperto. «Attraverso queste misure  – afferma il sindaco Gioacchino Ferdinandi – cerchiamo dare la possibilità alle attività della nostra città di occupare, con i loro dehors, spazi annessi al proprio locale per permettere  di mettere tutti nella condizione di ripartire per cercare di recuperare le difficoltà economiche avute nei mesi passati. Perché l’auspicio di tutti noi è quello di una ripartenza rapida ed efficiente».
«Questa amministrazione – conclude il sindaco Ferdinandi – compie un ulteriore passo verso i suoi cittadini. Nel prossimo consiglio verrà adottata la variante urbanistica per la strada, Traversa via dei Mille, attesa da oltre dieci anni. Una strada, alle spalle della casa comunale,  che collega Via dei Mille con Viale Decorato, finalmente sbarcherà in consiglio comunale per l’adozione della variante urbanistica per portare a compimento un’opera pubblica attesa da troppi e troppi anni».

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604