L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Festival della Filosofia di Veroli, bellezza e verita' alla ribalta con Paolo Quintili e Daniela Angelucci

“La dimensione teatrale della filosofia. Bellezza e verità in scena”. Questo  il tema sella serata che caratterizzerà il sesto appuntamento del Festival della Filosofia di Veroli in programma domani giovedì 15 luglio alle ore 21.15 al chiostro di S. Agostino. Ospiti della serata Paolo Quintili e Daniela Angelucci.

Filosofo, storico delle idee scientifiche ed estetiche, Paolo Quintili si è occupato della storia del materialismo occidentale tra Sei e Settecento, del razionalismo e delle filosofie della natura d'età moderna nei loro rapporti con la riflessione sull'arte in genere, con particolare riguardo ai Philosophes enciclopedisti, techniciens e cultori di «arti e mestieri» (Diderot, D'Alembert, Marmontel, Deleyre, Perronet et al.), alle correnti meccanicistiche del Settecento francese (J. Meslier) e, di recente, ai medici libertini. Numerosi sono le attività di ricerca e dottorato con esperienze fatte soprattutto nelle più qualificate università francesi. Docente di Filosofia presso l’Università Tor Vergata di Roma, da diversi anni è impegnato nella pratica dell'applicazione dei nuovi mezzi intermediali telematici (Internet, ipertesti, forum on-line, basi di dati), nella gestione della rubrica Filosofia Moderna dello SWIF, insieme all'uso del linguaggio del fumetto per la divulgazione filosofica.

Daniela Angelucci  è professoressa associata di Estetica all’Università di Roma Tre. Tra le sue principali aree di interesse la teoria dell’immagine e la filosofia del cinema. Dal 2003 collabora assiduamente, come redattrice e autrice, con l’Istituto della Enciclopedia Italiana (Treccani). È caporedattore della rivista Lebenswelt. Aesthetics and philosophy of experience, membro della redazione di Fata Morgana. Quadrimestrale di cinema e visioni; è inoltre nel comitato scientifico della collana “Estetica e critica” (Quodlibet) e della rivista Colloquium philosophicum. Dal 2014 è membro del Consiglio di presidenza della SIE (Società Italiana di Estetica). Ha partecipato come relatrice a vari convegni nazionali e internazionali. Tra le sue principali pubblicazioni: L’oggetto poetico, Quodlibet, Macerata 2004; Estetica e cinema (a cura di), Il Mulino Bologna, 2009; Filosofia del cinema, Carocci, Roma 2013.

“Una serata che sarà sicuramente interessante – dice Fabrizio Vona, direttore artistico del festival – per la caratura dei due filosofi e per le tematiche che andranno ad approfondire sulla dimensione teatrale della filosofia e sulla bellezza e verità in scena. Una tematica che tocca aspetti sulla bellezza della rappresentazione e recitazione”. Vona, insieme a Marika De Chiara è stato protagonista dell’interessante  conferenza-recital della quinta serata del festival.

Appuntamento, quindi, sarà al chiostro domani sera giovedì 15 luglio alle ore 21.15. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili nel rispetto delle linee guida sulla prevenzione e contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604