L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Mattia Gliottone durante le premiazioni Mattia Gliottone durante le premiazioni

Atletica leggera, il Cus Cassino stupisce ai campionati italiani Allievi

L’ultimo week end 9-10 e 11 luglio si sono disputati a Rieti i campionati italiani allievi (under 18) di atletica leggera. Il Cus Cassino è stato presente con due atleti Kasia Mastronicola e Mattia Gliottone. Eccellente il comportamento di Mattia Gliottone che è giunto settimo nel salto in lungo con la misura di 6,84 mt. migliorando di ben 12 cm. il suo primato personale. La gara non è cominciata nel migliore dei modi, infatti Mattia nei primi due salti ha fatto due nulli per pochissimi cm. e ha rischiato di essere eliminato dalla gara. Al terzo e ultimo salto di qualificazione però l’alunno della sezione sportiva del liceo scientifico “Pellecchia” di Cassino ha piazzato la zampata di orgoglio che gli ha consentito di saltare la misura di 6,84 cm. consentendogli così di accedere ai salti di finale. Nonostante il salto non sia stato tecnicamente molto perfetto la rabbia agonistica del ragazzo gli ha consentito di raggiungere comunque l’obiettivo che voleva con tutte le sue forze. Nei salti di finale, forse incosciamente pago della prestazione realizzata, non è riuscito a migliorare ulteriormente la sua misura come appare possibile viste le imperfezioni tecniche ancora presenti nella sua esecuzione. Pregevole anche il comportamento di Kasia Mastronicola nei 400 mt. Kasia, all’esordio in una manifestazione importante, ha pagato sicuramente lo scotto dell’emozione. Partita con decisione ha corso i primi 300 mt. con estrema determinazione. All’ingresso del rettilineo finale, negli ultimi 100 mt., però l’efficacia della sua corsa si è un po’ spenta e ha perso qualche posizione. È riuscita comunque a concludere la gara col tempo di 1’00”75 che si avvicina molto al suo primato personale e che gli ha consentito di vivere un’esperienza che sicuramente gli consentirà di consolidare il suo percorso di crescita. Il Prof. Antonio Falce, allenatore di Kasia, ha espresso grande soddisfazione per l’entusiasmo che l’obiettivo raggiunto da Kasia ha riscosso anche in tutti gli altri atleti della società e che dà sicurezza e voglia di migliorarsi a tutti gli atleti del Cus Cassino. Infine, il presidente del Cus Cassino, Prof. Carmine Calce si è rammaricato di non potere essere stato presente alle competizioni e si è detto sicuro del processo di crescita che i due ragazzi stanno facendo continuerà a dare soddisfazioni sempre più importanti. Inoltre, sottolinea l’interesse e la maggiore determinazione che questi risultati hanno suscitato in tutti gli atleti del Cus Cassino.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604