L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Antonio Vita, presidente di Conflavoro Cassino Antonio Vita, presidente di Conflavoro Cassino

Cassino, bonus ristrutturazione 110 per cento, sportello Conflavoro. 83 condomini gia' interessati

Un accordo sottoscritto da Conflavoro con una società di credito nazionale,  che prevede  l’acquisizione dei crediti d’imposta legati al Bonus Ristrutturazione al 110% previsto dal Decreto Rilancio e un accordo con una grossa multinazionale operante nel campo della produzione di prodotti legati alla realizzazione di interventi di riqualificazione, permette  a privati (singoli proprietari di immobili, ma anche cooperative edilizie e condomini) di avviare interventi di ristrutturazione praticamente a “costo zero”, semplicemente cedendo il credito fiscale, e le imprese di veder subito corrisposte le spettanze per i lavori eseguiti.

 Lo sportello “Bonus110” di Conflavoro Cassino garantisce un servizio completo dal punto di vista procedurale e burocratico, sia per il committente dei lavori che per l’impresa esecutrice. «Grazie a questo importante accordo - spiega il presidente Antonio Vita - siamo in grado di monetizzare immediatamente il credito fiscale, consentendo al committente di avviare lavori anche in mancanza di liquidità; e alle imprese di vedersi immediatamente corrispondere quanto di spettanza, senza attendere le lungaggini della burocrazia. Abbiamo voluto riempire un vuoto di mancanza di servizi  e di informazioni legati all’attuazione del decreto rilancio. Si sono già rivolti al nostro sportello informativo decine di proprietari di casa, numerose aziende edili del cassinate e tante aziende operante nel campo edile proveniente dalla Regione Campania che da anni lavorano a Cassino. Attualmente a Cassino ci sono 83  condomini che stanno cercando di far partire i lavori ecobonus e bonus facciate e decine di case singolo.

Conflavoro Cassino si candida come già avviene in altre città italiane a gestire lo sportello comunale qualora le Istituzione locali lo ritenessero opportuno. Sarebbe anche auspicabile la firma di un protocollo di intesa tra Istituzioni, Imprese e Banca Popolare del Cassinate per l’applicazione, lo snellimento procedurale e il finanziamento dei lavori ecobonus da realizzare nella nostra città.

I servizi offerti dalla sportello ecobonus 110% di Conflavoro Cassino sono totalmente gratuiti e per usufruirne la procedura è molto semplice basta inviare una email a lavoriecobonus@gmail.com, oppure chiamare il numero dedicato 339.4271237 e sarete subiti ricontattati.

 «Con questa iniziativa - evidenzia il Presidente Vita - puntiamo a massimizzare l’impatto del Bonus ristrutturazioni sul territorio: garantendo da un lato significative opportunità di lavoro per le imprese associate coinvolte, dall’altro l’esecuzione di lavori di recupero e riqualificazione immobiliare, con impatti significativi sul risparmio energetico, sulla stabilità, sulla sicurezza degli immobili non senza trascurare la grande motivazione voluta dal decreto rilancio l’incremento dei livelli occupazionali».

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604