L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Sant'Elia Fiumerapido, roghi tossici in ogni ora di giorno e notte. Grossi: vigiliamo ma rischiamo aggressioni

Le segnalazioni di roghi tossici e agricoli che ci arrivano da cittadini di Sant'Elia Fiumerapido, sono a decine ogni giorno. Mattina e sera stanno devastando il territorio. "Noi riusciamo a raggiungere solo qualcuno di questi roghi ma il nostro invito, molto spesso si traduce in minacce e tentativi di aggressione" denuncia Edoardo Grossi, ambientalista dell'Unità UAV ANSMI.

"Siamo stanchi di non poter aiutare i cittadini, vittime, di questa pratica ormai diffusissima quanto dannosissima e dell'inerzia di chi dovrebbe porre rimedio - aggiunge Grossi -. Si fa appello, alle autorità preposte alla tutela della salute dei cittadini, di prendere in mano le redini di questo disastro silenzioso che si consuma mattina, sera e notte, nel territorio di Sant'Elia Fiumerapido".

Giovanni Trupiano

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604