L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Tribuzzi in azione (foto da Frosinonecalciomagazine.com) Tribuzzi in azione (foto da Frosinonecalciomagazine.com)

Coppa Italia, i rigori premiano il Venezia. Frosinone fuori a testa alta

VENEZIA (4-3-3): Bertinato; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Schnegg (37’ st Svoboda); Crnigoj (6’ st Fiordilino), Peretz (37’ st Tessmann), Heymans; Aramu (10’ st Sigurdsson), Forte (10’ st Di Mariano), Johnsen.

A disposizione: Lezzerini, Pagozzo, Molinaro, Vacca, Dezi, Modolo, Bjarkason.

Allenatore: P. Zanetti

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Brighenti, Gatti, Szyminski, Zampano; Rohdén (31’ st Gori), Maiello, Boloca (31’ st Vitale); Canotto (13’ st Zerbin), Ciano, Tribuzzi (42’ st Iemmello).

A disposizione: De Lucia, Palmisani, Klitten, Haoudi, Satariano, Bevilacqua, Koblar, Garritano.

Allenatore: Grosso.

Arbitro: Prontera della sezione di Bologna; assistenti Baccini della sezione di Conegliano Veneto e Galetto della sezione di Rovigo; Quarto Uomo Galipò della sezione di Firenze; Var Fabbri della sezione di Ravenna, Avar Tolfo della sezione di Pordenone.

Marcatori: 3' pts Gori, 10' pts rig. Di Mariano.

18 rigori per assegnare il passaggio del turno ai sedicesimi di finale della Coppa Italia. Alla fine, purtroppo per il Frosinone, a gioire è il Venezia al termine di una sequenza infinita che ha fatto seguito all’1-1 maturato nei complessivi 120’ disputati. 

I tempi regolamentari si chiudono a reti bianche ma i giallazzurri di Fabio Grosso recriminano per le tante occasioni non concretizzate. Nella prima frazione di gioco grida ancora vendetta il palo pieno colpito da Ciano, nella ripresa il gol a porta vuota sciupato da Rohdén lascia ancora incredulità e stupore. 

Ai supplementari, Gori la sblocca in avvio sfruttando abilmente un perfetto assist di Iemmello sugli sviluppi di un corner. I lagunari rischiano di soccombere ma al 101’ trovano il pari su rigore con Di Mariano dopo il fallo commesso da Szyminski su Johnsen. La stanchezza prende il sopravvento, nulle le occasioni a rete e così si va ai rigori. A fare festa è il Venezia, fatale l’errore dal dischetto di Gatti e gol qualificazione di Ebuehi. Ciociari fuori a testa alta dalla competizione tricolore. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604