L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Giancarlo Righini Giancarlo Righini

Regione Lazio, FdI chiede la riattivazione del portale Genio Civile: a rischio il bonus edilizia

"l Portale del Genio Civile deve essere riattivato in tempi brevi altrimenti per molte imprese svanirà l’opportunità di usufruire del Bonus Edilizia 50% dal quale dipende l’avvio di molti cantieri. Rimettere in funzione l’organo regionale del genio Civile, interrotto a seguito dell’attacco informatico, che da oltre un mese sta causando disagi e ritardi nell’accesso ai servizi regionali, deve essere una priorità per la Regione, che una volta di più col disastro hacker ha confermato la sua incompetenza, alla quale si aggiunge la mancanza di un piano d’emergenza. Il tutto si traduce in perdita economica per imprese e cittadini. In particolare questo disservizio, ostacola la presentazione di tutte le pratiche edilizie con interventi strutturali e determina un ritardo che può significare per molti la perdita del lavoro, ed in alcuni casi l’impossibilità di eseguire manutenzioni indifferibili".

!Pertanto contestualmente alla ripresa del Portale G.C, la Regione deve prendere accordi con le Istituzioni competenti alfine di procrastinare il termine dei benefici legati al bonus 50% che scade il 31/12/2021. A questo proposito ho presentato una mozione il cui obiettivo è quello di impegnare il Presidente Zingaretti e la Giunta ad adottare misure volte alla riattivazione del Portale del Genio Civile e a rivolgere istanza al Governo per prorogare la scadenza del bonus del 50%". Così in un comunicato Giancarlo Righini consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia e Roberto Cuccioletta Coordinatore Regionale Dipartimento Professioni Fdi.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604